Fermiamo AIDS, TBC e malaria entro il 2030

0 hanno firmato. Arriviamo a 75.000.


Inglese // Francese // Tedesco

Fino a pochi anni fa l’AIDS, la tubercolosi e la malaria distruggevano milioni di vite causando enormi danni e sofferenze. Per fermare tutto questo si decise di unire le forze e creare il Fondo globale per la lotta all'Aids, la tubercolosi e la malaria (GFATM). Il Fondo ha dato vita a ospedali, supportato medici e infermieri, aiutato le persone a stare al sicuro e in salute: 32 milioni di vite sono state salvate ad oggi dal Fondo.

Purtroppo oggi queste malattie stanno riguadagnando terreno e tutti i progressi che abbiamo fatto fino ad oggi stanno lentamente andando persi. Donne e ragazze continuano ad essere infettate in misura sproporzionata dal virus dell’HIV. A livello globale circa 1.000 giovani donne vengono infettate dall’HIV ogni giorno. La disuguaglianza di genere, le discriminazioni, la violenza, l’accesso limitato all’educazione e una mancanza di servizi di supporto ad hoc impediscono alle donne di accedere alle cure e intanto nuove infezioni si diffondono.

In vista della conferenza del prossimo 6 ottobre a Lione per il rifinanziamento delle attività del Fondo abbiamo deciso di unirci e lanciare questo appello per chiedere al mondo intero di fare una promessa.

A luglio abbiamo pubblicato una lettera aperta firmata da 40 artisti, atleti e attivisti e oltre 35.000 persone nel mondo. La lettera si impegnava a porre fine all’AIDS, alla tubercolosi e alla malaria entro il 2030 - ovvero l’anno in cui i bambini di oggi saranno gli adulti di domani - ed è una chiamata all’azione diretta a tutti, per alzarsi in piedi e porre fine alle tre malattie infettive più mortali di sempre.


Unitevi a noi e firmate questo appello: facciamo conoscere ai leader del mondo l’importanza di porre fine ad AIDS, tubercolosi e malaria raccogliendo almeno 14 miliardi di dollari in vista della Conferenza di Lione del prossimo 6 ottobre.
Così potremo salvare 16 milioni di vite.

“Ho personalmente assistito alle devastazioni provocate da AIDS, tubercolosi e malaria nel mondo. Abbiamo a disposizione gli strumenti per fermare queste malattie. Se agiamo ora possiamo sconfiggere queste malattie e raggiungere questo obiettivo entro il 2030. Eliminiamo queste malattie una volta per tutte! Possiamo farlo! - Annie Lennox, OBE

Come mamma sono profondamente preoccupata dell’eredità che stiamo lasciando alle generazioni future. I bambini di oggi dovranno affrontare tante battaglie in futuro e io sono determinata a far sì che l’AIDS, la TBC e la malaria non siano un problema che dovranno affrontare loro.” - Penelope Cruz

Fai la tua promessa ora e dacci il tuo aiuto a salvare 16 milioni di vite.

Annie Lennox OBE, Diane Kruger, Natalie Portman & Penélope Cruz

La lettera completa è disponibile qui: https://www.stepupthefight.org 

Per maggiori informazioni su questa campagna: https://www.theglobalfund.org/en/