Pronto Soccorso veterinario sull'Isola d'Ischia, presidio H24 e 7/7 giorni

0 hanno firmato. Arriviamo a 1.000.


Ischia è un'isola con oltre 60.000 abitanti, che d'estate moltiplica questa cifra a dismisura. Ed è un'isola di persone, locali e turisti, che amano accompagnarsi da uno o molti più animali d'affezione, che siano cani, gatti, volatili, rettili o conigli. Eppure, sull'isola i veterinari lavorano fino al venerdì, lasciando scoperti due giorni a settimana, non esiste un presidio veterinario aperto h24 e 7 giorni su 7, non c'è un pronto soccorso veterinario, e non c'è nemmeno un laboratorio di analisi. Fuori dagli orari di studio gli animali sono visitabili solo per emergenze estremamente gravi, se trovi il veterinario, che può risultare irraggiungibile al cellulare. Se si considera anche la grande affluenza turistica della nostra lunga stagione estiva, la necessità di un pronto soccorso veterinario che accolga i pazienti 7 giorni su 7 si fa ancora più impellente.

L'isola si è attrezzata, grazie all'iniziativa privata, di una residenza per animali da compagnia, per aiutare sia l'isolano in partenza che debba lasciare il suo compagno solo per qualche giorno, sia il turista accompagnato - e questo tra l'altro è riprova della consistenza della popolazione animale sul territorio - ma ancora non ha quanto di più basico occorra per la salute di questi suoi abitanti: un pronto soccorso, e ben attrezzato.

Tante sono le critiche che ho ascoltato da vari ospiti della nostra isola sconvolti dal mal andazzo del nostro "sistema veterinario", e non solo dai forestieri. Alcune sono finite sui giornali locali.

Le cose non vanno.

Io sono proprietaria di 4 animali, quindi parlo con cognizione di causa, ho vissuto le difficoltà sulla pelle mia e dei miei pet.

Già dal 2015 la Consigliera Regionale Maria Grazia Di Scala sta portando avanti la sua battaglia per un PRONTO SOCCORSO VETERINARIO sull'Isola d'Ischia. Già dal 2015 le cose non vanno. Siamo sul finire del 2018 e ancora non se ne parla neppure. La consigliera continua a premere per il raggiungimento dell'obiettivo, ma se alla sua voce si aggiungessero quelle delle migliaia di proprietari animali, le cose forse prenderebbero la giusta piega finalmente.

Quindi, la richiesta è chiara:

CREAZIONE DI UN PRONTO SOCCORSO VETERINARIO sull'Isola d'Ischia, presidio sanitario che sia disponibile h24 e 7/7 giorni e sia ovviamente dotato di un LABORATORIO DI ANALISI DIAGNOSTICHE ben attrezzato per ogni necessità e non solo per le emergenze, perché non ha senso dover inviare ogni volta i campioni a Napoli, ne va anche e soprattutto dell'attendibilità dei campioni stessi, analizzati dopo chissà quante ore, i tempi si allungano e spesso i risultati servono anche nell'immediato.

A Napoli le analisi te le fanno anche in tempo reale, ove gli esami da fare lo permettano.

Siamo in tantissimi sull'isola amanti e proprietari di animali, quindi spero che questa petizione raccolga un bel po' di aderenti e che le cose, finalmente, si sblocchino, perché questa situazione non è né giusta né buona per chi ne paga le conseguenze in termini di salute. Loro non possono difendersi da soli, non possono parlare. Difendiamoli noi, firmando questa petizione.



Oggi: Simona conta su di te

Simona Trani ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Vincenzo De Luca: Pronto Soccorso veterinario sull'Isola d'Ischia, presidio H24 e 7/7 giorni". Unisciti con Simona ed 608 sostenitori più oggi.