Diamo nuova dignità all'Istruzione primaria e secondaria - sì alla bocciatura

0 hanno firmato. Arriviamo a 15.000.


La degradazione del nostro sistema scolastico è contro l'interesse di ognuno di noi. Il nostro futuro di cittadini e di persone dipende fortemente dalla cura e dalla passione con cui trasmettiamo valori, nozioni, idee e gli strumenti che permetteranno alle nuove generazioni di pensare con la loro testa e coltivare la fiducia in se stessi e nel sistema (rivoluzionandolo ove necessario e implementandolo).

Eliminare la bocciatura nelle classi elementari e medie non crea soluzioni, ma ulteriori problemi. Per tutti coloro il cui impegno scolastico è motivo di orgoglio si tratta di una degradazione delle loro conquiste. Per coloro che hanno avuto problemi con alcune materie è motivo di maggiori difficoltà e una preclusione alla comprensione delle stesse. Per i docenti, un ulteriore ostacolo all'attività scolastica giornaliera.

La scuola non ha bisogno di buonismo ma di migliori strutture, migliori strumenti, docenti più remunerati, più stimolati, più supportati; la scuola ha bisogno di più soldi, non di un ulteriore taglio.

Gli studenti meritano si sapere che al mondo nulla è regalato, che tutti hanno il diritto di essere aiutati nel rispetto di chi ci mette fondi e impegno. Non togliamo valore alla scuola, ridiamogli dignità.



Oggi: Silvia conta su di te

Silvia Silvagni ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Valeria Fedeli: Diamo nuova dignità all'Istruzione primaria e secondaria - sì alla bocciatura". Unisciti con Silvia ed 11.065 sostenitori più oggi.