NO ALLO SFRATTO DELLA CASA INTERNAZIONALE DELLE DONNE DI ROMA

0 hanno firmato. Arriviamo a 150.000.


Diciamo no allo sfratto della Casa Internazionale delle Donne. 

Diciamo no alla cancellazione di un pezzo di storia di tutte noi.

Diciamo no alla  perdita di una realtà sociale che da 30 anni si occupa dei problemi delle donne, delle loro discriminazioni, dei loro bisogni.

Chiudere la Casa Internazionale delle Donne  di Roma significa recidere una parte fondamentale della storia del femminismo italiano perchè la Casa di via della Lungara è una realtà importante non solo per le donne romane ma per quelle di tutto il  Paese.

Da oltre trent’anni questo luogo, unico in Europa, rappresenta un punto di riferimento delle donne italiane e straniere e del femminismo internazionale

Chiediamo al Comune di Roma di rivedere la decisione  e di trovare una soluzione e un accordo per garantirne l'esistenza e tutte le attività!

 

 



Oggi: LAURA conta su di te

LAURA ONOFRI ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "SINDACA DI ROMA: NO ALLO SFRATTO DELLA CASA INTERNAZIONALE DELLE DONNE DI ROMA". Unisciti con LAURA ed 100.420 sostenitori più oggi.