SOSTEGNO DDL 1474: RISTORI E STOP SCADENZE IN CASO DI MALATTIA DEI PROFESSIONISTI

0 hanno firmato. Arriviamo a 5.000.


Un gruppo autonomo di liberi professionisti iscritti ad albi professionali esprime totale supporto all’approvazione del Disegno di Legge (attualmente in discussione al Senato) promosso dal Collega Onorevole Senatore Andrea De Bertoldi, nel quale si prevede:

  1. in caso di malattia o infortunio del professionista la sospensione di 45 giorni dei termini perentori relativi al calendario delle scadenze;
  2. l’applicazione automatica della precedente disposizione, qualora la causa dell’interruzione lavorativa sia riconducibile all’epidemia da COVID-19 (malattia del professionista, assistenza dei congiunti in caso di malattia, periodo di quarantena, eccetera).

IN VIA SUBORDINATA

in attesa della conclusione dell’iter parlamentare del DDL a firma dal Collega Onorevole Senatore De Bertoldi, chiede un provvedimento di urgenza da parte del Governo che introduca ad effetto immediato quanto riportato al precedente punto 2.

Si tratta di provvedimenti che risultano urgentissimi per assolvere e rispettare in modo sostanziale, anche per gli iscritti agli albi professionali, il diritto alla tutela della salute riconosciuto dalla Costituzione Italiana.

INSERIMENTO DEGLI ISCRITTI AGLI ALBI PROFESSIONALI TRA I BENEFICIARI DEGLI AIUTI ECONOMICI PREVISTI DAL DL “RISTORI”

      Un gruppo autonomo di liberi professionisti iscritti ad albi professionali esprime totale e ampio sostegno all’emendamento presentato dal Collega Onorevole Senatore De Bertoldi, per l’inclusione degli iscritti a categorie professionali ordinistiche nell’elenco dei soggetti beneficiari degli aiuti economici relativi al cosiddetto Dl “Ristori”, anch’esso in discussione in questi giorni.