Salviamo il tram di Opicina, uno dei simboli di Trieste

0 hanno firmato. Arriviamo a 25.000.


Lo storico tram di Opicina, uno dei simboli della città di Trieste, rischia di scomparire. Ferma da oltre un anno dopo l’incidente dell’agosto 2016 (frontale tra due vetture), la linea ultrasecolare è alle prese con apparentemente insormontabili impedimenti tecnici, burocratici ed economici e il suo riavvio è messo in serio pericolo, tanto che ormai c’è più di una voce che ipotizza lo smantellamento (Qui http://ilpiccolo.gelocal.it/speciale/tram-di-opicina lo speciale con tutti gli articoli sul Tram). Un gruppo di triestini ha avviato una petizione cartacea per pungolare la Trieste Trasporti e le istituzioni (si firma al Bar Tivoli, via XXX Ottobre angolo piazza Oberdan). Il Piccolo ha deciso di sostenere questa iniziativa affiancandole questa petizione online. FIRMA ANCHE TU



Oggi: Il Piccolo conta su di te

Il Piccolo Quotidiano ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Salviamo il tram di Opicina: la petizione del Piccolo". Unisciti con Il Piccolo ed 18.506 sostenitori più oggi.