Diretta a Vicariato di Roma ed a(d) 3 altri

Salviamo il Teatro Ambra alla Garbatella

Dal 5 giugno il Teatro Ambra alla Garbatella è stato costretto a sospendere le attività culturali in corso e la progettazione della prossima stagione perché, senza alcun provvedimento del Tribunale che lo autorizzasse, il Sig. Luigi Cecinelli, nella sua qualità di legale rappresentante pro tempore della Baker Picture S.r.l., alle ore 10 circa, unitamente al suo avvocato di fiducia e a 2 operai, irrompeva nel Teatro scardinando con violenza i lucchetti posti a chiusura dell’immobile e sostituendo arbitrariamente la porta di ingresso e spossessando i gestori, muniti di regolare contratto, dalla gestione del Teatro Ambra alla Garbatella. Nel mentre il tutto è stato oggetto di querela e quindi la giustizia farà il suo corso, si invitano tutti coloro che pensano che fare cultura sia una priorità del nostro Paese a sottoscrivere questa petizione affinché il Vicariato, proprietario dell'immobile dove ha sede il Teatro Ambra alla Garbatella, Il Ministro Franceschini, la Regione Lazio e il Comune di Roma facciano quanto possibile perché il Teatro Ambra alla Garbatella possa continuare la propria attività.

Questa petizione sarà consegnata a:
  • Comune di Roma

Teatro Ambra alla Garbatella ha lanciato questa petizione con solo una firma e ora ci sono 3.550 sostenitori. Lancia la tua petizione per creare il cambiamento che ti sta a cuore.




Oggi: Teatro Ambra alla Garbatella conta su di te

Teatro Ambra alla Garbatella ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Salviamo il Teatro Ambra alla Garbatella". Unisciti con Teatro Ambra alla Garbatella ed 3.549 sostenitori più oggi.