Riapertura ambulatorio veterinario ASL di Chieti

0 hanno firmato. Arriviamo a 7.500.


Dopo la morte di CONTESSA (Cagnetta di quartiere investita accidentalmente), che ha lasciato esterrefatti i cittadini di Chieti, sia per la sua perdita che per la lungaggine dei soccorsi, chiediamo:
LA RIAPERTURA IMMEDIATA DELL'AMBULATORIO VETERINARIO ASL DI CHIETI SITO IN C.DA COLLE TORINO DI BUCCHIANICO (CH), CON TUTTE LE CARATTERISTICHE PROPRIE RIVESTITE FINORA.
Detta struttura, infatti, sin dalla sua realizzazione - anno 1998 - ha rivestito un ruolo di fondamentale importanza nel contrasto al randagismo, con più di 20.000 animali introdotti ed in gran parte sterilizzati; oltre che come sportello di riferimento per i 28 comuni della ASL di Chieti, con inerenti prestazioni professionali veterinarie (ad esempio apposizione di microchip con pagamento di un ticket) o anche come punto di riferimento per le attività delle maggiori Associazioni Animaliste e Protezionistiche del comprensorio stesso. La struttura agiva anche come pronto soccorso per gli animali incidentati, evitando, nell'imminente, il trasporto verso la sede più lontana di Lanciano a totale rischio della salute degli animali stessi.


Pertanto si ritiene indispensabile la permanenza della stessa su questa parte del territorio, comprensorio della ASL di Chieti e capoluogo di provincia.