GOLFO ARANCI Sterilizzazione colonie feline abbandonate

0 hanno firmato. Arriviamo a 1.000.


Attraverso la spedizione di una e-mail indirizzata al Sindaco MULAS, il censimento delle colonie di gatti nel territorio di Golfo Aranci.

IMPORTANTE SERVE SOLO UNA MAIL i gatti DEL COMUNE DI GOLFO ARANCI, COMPRESI RUDALZA, BAJA DE BAS , SPIAGGIA BIANCA, MARINELLA ETC. E NUMEROSI SITI DIMENTICATI .GRAZIE A TUTTI QUELLI CHE VORRANNO AIUTARCI A CHIEDERE L'ATTENZIONE <3 SCRIVETE NON POSSIAMO CHIEDERE SOLDI AI CONTRIBUENTI DA UNA VITA COME VOI SE LA LEGGE 281 ESISTE DA TANTI ANNI…... E CHIEDETE PER FAVORE L'ATTENZIONE A CREARE UNA COLONIA FELINA COMUNALE, COMUNALE, NON AFFIDATA A CHIUNQUE GRAZIE AMICI. EMAIL INDIRIZZATE A TRE INDIRIZZI SOTTO.
I MICI ABBANDONATI E TUTTI CONTANO SU DI VOI CONDIVIDETE E TAGGATE NON MI FA TAGGARE TUTTI.

Se vuoi inviare lo stesso messaggio a più indirizzi,
1 - dalla casella "A" dopo aver inserito il primo indirizzo email
2 - digita una virgola e digita il secondo indirizzo
3 - digita un'altra virgola e digita il terzo indirizzo, e così via.
Lettera tipo fate copia e incolla:

AL PRESIDENTE viale Trento, 69
09123 Cagliari
tel. 070 6067000
fax 070 272485
presidente@regione.sardegna.it


AL Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare
Via Cristoforo Colombo, n. 44
00147 - Roma (Italia)
Tel. Centralino: (+39) 0657221

Ufficio Relazioni con il Pubblico – U.R.P.
urp@minambiente.it
ASL Cagliari
via P. Della Francesca, 1
Centralino 070 6091


ASL Sassari
via Catalocchino, 8
tel. 079 2061000
www.aslsassari.it


ASL Olbia
via Caduti sul Lavoro, 35
Centralino 0789 552200




Noi cittadini chiediamo gentilmente un suggerimento o una soluzione per l'applicazione della legge vigente innanzi tutto la Articolo 328 Codice penale
(R.D. 19 ottobre 1930, n.1398)

COMUNE DI GOLFO ARANCI 

staffsindaco@comune.golfoaranci.ot.it   Posta Elettronica Certificata
comune.golfoaranci@pec.it
 
giuseppe.fasolino@comune.golfoaranci.ot.it  
giuseppe.langella@comune.golfoaranci.ot.it
ofeliacanu@gmail.com
urp@aslal.it
enpa@enpa.org
adozioni@lav.it
info@oipa.org


NUMERO FAX +39.0789.612914
Oggetto: Richiesta informazioni
Egregio Giuseppe Fasolino Sindaco di Golfo aranci
mi chiamo (scrivere il proprio nome) … e vivo a … (scrivere nome del comune)
(* testo personalizzare a piacere e/o da adattare nel caso si sia un’rappresentante di un associazione, di una scuola ecc.) Dal punto vista dei cittadini ritengo che l’iniziativa di far censire le colonie per il controllo del randagismo felino sia particolarmente positiva in quanto consente a tutti di poter vivere in un ambiente positivo e sereno e ammirato da numerose persone anche a livello turistico, sia per coloro che prenotano le vacanze sia per chi ha la seconda casa ma in primis per chi abita Golfo Aranci, sia per tutti quelli che voglio condividere una tale esperienza.
Ritengo che da parte del suo Staff possa rappresentare un occasione propizia per realizzare un’iniziativa che sia al tempo stesso di promozione ambientale e vicinanza ai cittadini.
La prego dunque di prendere visione del mio messaggio con la speranza si possa abbracciare quest’iniziativa semplice, ma di grande significato. Con la speranza che il comune possa gestire il funzionamento dell'iniziativa per non incorrere in malintesi di poco conto fra persone che pensano in modo diverso dalle leggi vigenti. (La L. Quadro 281/91,Legge Regionale 18 maggio 1994, n. 21 ART 14. E .Art. 727 c.p. "Abbandono di animali"; Art. 544 c.p.; Art. 438 c.p. “Epidemia”; Art. 452 c.p. “Delitti colposi contro la salute pubblica”; Art. 328 c.p. “Omissione o rifiuto di atti d’ ufficio”; Art. 331 c.p. “Interruzione di un servizio pubblico o di pubblica necessità”)
Distinti saluti
nome cognome
paese

 

STORIA: Abbiamo iniziato l'11 novembre 2018 –  Abbiamo fatto tanto ma non basta racchiudendo gatti che sono arrivati da Golfo Aranci, Marinella, Spiaggia Bianca, Bados, Porto Rotondo da Olbia e chi ha chiesto aiuto sono stati tantissimi……… Non potendo avvalersi dei fondi comunali previsti per campagne di sterilizzazione indette dalla ASSL Olbia, abbiamo provato ad attivare una raccolta fondi attraverso FB per poter curare e sterilizzare i gatti delle varie colonie individuate, segnalate, ma non riconosciute e ubicate nei comuni di Olbia, Golfo Aranci
“Solo nel territorio di Golfo Aranci ci saranno circa 100 gatti da sterilizzare. – dichiara Cristina Bosetti – Tra Olbia e Murta Maria, io stessa ho censito 8 colonie, ma tra queste solo due sono state riconosciute dal comune di Olbia, poiché le altre risultavano in terreni privati o demaniali. Allo stato attuale purtroppo questo tipo di colonie non può essere riconosciuta perché il regolamento comunale in vigore non le contempla, nonostante la Legge quadro nazionale 281 in materia di animali di affezione e prevenzione del randagismo. Quindi l’unico modo immediato per contenere le nascite e il conseguente randagismo dei gatti, così come per i cani, è quello di pagare queste sterilizzazioni privatamente. Noi volontarie, e siamo tante sul territorio, non abbiamo più la disponibilità economica per far fronte a tutto questo. Chiunque possa aiutare questi gatti ad avere un futuro migliore può donare in questa raccolta. Diversamente purtroppo continueranno a nascere gattini senza futuro”.
Tutto questo accade nonostante la legge regionale sancisca la promozione per la tutela dei gatti che vivono in stato di libertà, faccia divieto a chiunque di maltrattarli e spostarli dal loro “habitat”, e dichiari che i gatti che vivono liberi devono essere sterilizzati dall’Unità sanitaria locale di competenza e reimmessi nel loro gruppo.
“Tutte noi abbiamo gatti domestici in casa, ma credetemi che quello che vediamo ogni giorno per le strade e per le colonie non fa piacere a nessuno, siamo sempre in emergenza. Qui si esce ogni giorno a dare da mangiare ai gatti, con il vento, con la pioggia e con la neve. – Continua Barbara – Lo facciamo per amore degli animali, ma soprattutto per senso di responsabilità e dovere civico. Ci farebbe piacere avere più attenzione anche da parte delle amministrazioni e speriamo con questo appello di ottenere qualche risposta. Siamo in tanti, volontari sempre in prima linea, conosciamo tutte le problematiche del territorio e siamo disposti a collaborare per risolvere questo annoso problema”. Intanto, grazie alla generosità degli utenti di FB, la pagina Sterilizzazione Gatti Olbia – Golfo Aranci. Condividete? Grazie ha già raccolto le prime adesioni. Articolo Patrizia Anziani.
Stato delle colonie feline su cui si intende effettuare l’intervento:
I seguenti criteri:
Preservare dalla sofferenza e morte i nuovi nati
Salvare da parti mortali, Impedire la trasmissione di mallattie fra essi
colonie con pregresse problematiche igienico-sanitarie
Vicinanza colonica: scuole, ospedali, strutture socio-sanitari
Io invito i comuni a mettere le condizioni dovute le sterilizzazioni in asl nel territorio delle colonie non a 40 km.
A oggi abbiamo ottenuto un grande risultato ma non si può lasciare proprio ora 30 gatte , non hanno quindi partorito circa 90 cuccioli a oggi, e fra sei mesi non ne partoriranno 270.....è un grande traguardo ! Aiutateci.

We started on November 11, 2018. We are a group of volunteers that takes care of these special four-legged friends: cats. We decided to say that enough is enough, because this tragic issue, caused by the all too frequent abandonment and/ or by the careless lack of birth control of these pets, affects many different areas in the city of Olbia, of Golfo Aranci and of San Teodoro. We have done our best, but it is not enough. Unfortunately we couldn’t count on city funds when addressing this issue, so we started a fundraising campaign on FB, to raise money for the sterilization and the treatment of many cats living in colonies — colonies that were identified, flagged, and reported to the authorities in Olbia, Golfo Aranci e and San Teodoro many times over. Just in the area around Golfo Aranci there are 100 cats in need of sterilization. In order to solve this issue the sterilization procedures have to be done in private vet clinics. Despite the large numbers of volunteers fighting for this cause, we alone cannot sustain this economic burden anymore. If anyone wants to help these cats have a better life, they can do so by donating to this fundraising campaign, otherwise new kittens will be brought into this world only to live a tragically uncertain future.
The fundraising campaign was created with the utmost transparency, and it was launched a few days ago. We have also sent numerous emails to veterinary clinics asking for an estimate of the cost of the procedures. We will obviously choose those clinics that will meet us halfway, and who have these kittens’ interests at heart to see as many cats sterilized as possibile in the area. We all have cats as pets in our homes, and what we see in the streets, in these colonies is simply tragic, a real emergency. Many of us go out everyday, no matter the weather, to feed these cats, we do it out of love for animals, but most of all out of a sense of responsibility to society and civic duty. As volunteers we are always on the front line, we know very well how many problems need to be faced by local authorities, and we are ready and available to collaborate to solve this issue.
We want to thank everyone who will contribute with any amount they can. This is the link to the FB page of Sterilizzazione Gatti Olbia - Golfo Aranci. Please share this! Thank you.