Vogliamo una commissione d'inchiesta sulla gestione della pandemia in Italia

Vogliamo una commissione d'inchiesta sulla gestione della pandemia in Italia

0 hanno firmato. Arriviamo a 7.500.
Quando arriverà a7.500 firme, questa petizione potrebbe attirare molto di più l'attenzione del decisore!

Robert Lingard ha lanciato questa petizione e l'ha diretta a Parlamento

A maggio 2020 veniva proposta una commissione d'inchiesta parlamentare che, nel testo iniziale, aveva la finalità di indagare “sulle cause dello scoppio di Sars-CoV2 e sulla congruità delle misure adottate dagli Stati e dall’Organizzazione mondiale della Sanità per evitare la propagazione nel mondo”.

L'08 luglio 2021, il giorno stesso della prima udienza del procedimento civile al Tribunale di Roma dei familiari delle vittime covid, parlamentari bergamaschi e bresciani riducevano l'attività della commissione parlamentare d'inchiesta, limitando l'indagine sia temporalmente a quando l'Italia non era ancora in emergenza, sia geograficamente limitandola di fatto alla Cina.

Nell'interesse di chi vengono proposti questi emendamenti?

Certo non nell'interesse degli italiani che vogliono avere chiarezza.

Questa conoscenza é assolutamente necessaria per capire cosa é andato storto e cosa é stato fatto bene.

È un passo fondamentale per costruire una risposta migliore alle prossime pandemie.

Poiché in Parlamento siede chi rappresenta gli interessi dei cittadini, firmiamo perché la commissione d'inchiesta parlamentare torni ad essere e ad avere lo scopo originario perché solo così a tutti gli italiani verrà garantito il diritto di conoscere la verità su quanto è successo e perché la strage che ha colpito tutti non si ripeta più.

0 hanno firmato. Arriviamo a 7.500.
Quando arriverà a7.500 firme, questa petizione potrebbe attirare molto di più l'attenzione del decisore!