Incentivi statali a favore dell'acquisto di auto elettriche

0 hanno firmato. Arriviamo a 5.000.


Chiediamo che il Governo Italiano stanzi fondi allo scopo di fornire incentivi rilevanti a privati e professionisti per l’acquisto di auto elettriche.

 
La mobilità elettrica e più in generale la riduzione del consumo di carburanti fossili è un tema che sta a cuore ad un numero sempre crescente di persone.

Vi è una sensibilità estesa relativa alla diffusione della mobilità elettrica in Italia, come dimostrato dal crescente seguito sui social di gruppi di discussione quali “Aboliamo il motore a scoppio” e “Uniamoci per Contare: Gruppo per la mobilità elettrica sostenibile”.

Ciònondimeno L’italia è fanalino di coda in Europa nella diffusione di veicoli elettrici.
La motivazione della scarsa diffusione in Italia è individuata dagli specialisti nell’assenza di incentivi a livello statale per l’acquisto di auto elettriche e nella carente rete di infrastrutture (per lo più colonnine di ricarica).

Per quanto riguarda gli incentivi, stabilito che il costo di un’auto elettrica si attesta indicativamente sui 30.000 euro, in Norvegia il cittadino norvegese puo accedere a incentivi fino anche a 20.000 euro per l’elettrico e fino a 13.000 per l’ibrido (Fonte E-Mobility report 2016 del Politecnico di Milano). Anche nei Paesi Bassi si può accedere ad incentivi sostanziosi.

In Italia al momento non ci sono incentivi di alcun tipo.

Chiediamo che il Governo Italiano operi un drastico cambiamento di rotta riguardo al sostegno alla mobilità elettrica.

 



Oggi: Roberto conta su di te

Roberto Casarini ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Paolo Gentiloni: Incentivi statali a favore dell'acquisto di auto elettriche". Unisciti con Roberto ed 2.575 sostenitori più oggi.