Disoccupazione: stop ai vuoti normativi per i sussidi

0 hanno firmato. Arriviamo a 5.000.


Negli ultimi 3 anni abbiamo ricevuto più di 4000 richieste di chiarimenti in merito alla normativa sulla Naspi. Un dato significativo che conferma quanto le norme e i cavilli che caratterizzano questo sussidio siano davvero poco chiari. Oltre la difficoltà nell'apprendere tutta la normativa permangono dei vuoi normativi che pongono i lavoratori in disoccupazione in una condizione di enorme difficoltà. Molti nostri lettori infatti ci hanno raccontato le loro storie, spiegandoci come, per via del vuoto normativo, colpevoli solo di aver lasciato il sussidio per ricominciare a lavorare, abbiano perso i soldi e il sussidio che gli spettava di diritto. Questa situazione, di fatto, disincentiva la rioccupazione, alimentando la paura della perdita di una stabilità che un sussidio duraturo può fornire ad una famiglia.

Chiediamo al Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali e al Presidente INPS Tito Boeri di rimettere mano alla normativa del sussidio di Naspi esplicitando i seguenti aspetti:

- nel caso in cui un lavoratore dovesse presentare una nuova domanda di naspi quando la precedente è sospesa da un rapporto di lavoro di durata pari o inferiore a sei mesi il nuovo calcolo deve essere cumulato alle giornate non fruite della precedente disoccupazione

- nel caso in cui un lavoratore in Naspi dovesse accettare un contratto di lavoro a tempo determinato o indeterminato per poi essere licenziato per mancato superamento del periodo di prova, l'INPS deve assicurare al lavoratore la riattivazione della Naspi per il periodo rimanente al momento della sottoscrizione del contratto in oggetto

- nel caso in cui un lavoratore in Naspi dovesse accettare un contratto di lavoro a tempo determinato o indeterminato deve poter dare le dimissioni entro 6 mesi dall'inizio del rapporto di lavoro, con la garanzia che il sussidio di Naspi sospeso al momento della sottoscrizione del contratto, venga riattivato per il periodo rimanente

Per ulteriori informazioni e testimonianze

http://bit.ly/2ml78Im
http://bit.ly/2Eze1NP

Con la stessa chiediamo anche che vengano restituiti tutti gli importi spettanti ai lavoratori penalizzati da questa mancanza di chiarezza e trasparenza.



Oggi: Previdenza conta su di te

Previdenza Facile ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali: Disoccupazione: stop ai vuoti normativi per i sussidi". Unisciti con Previdenza ed 2.542 sostenitori più oggi.