EQUO COMPENSO SUBITO: NO AL LAVORO GRATUITO!

0 hanno firmato. Arriviamo a 5.000.


In Italia il lavoro dei professionisti non vale nulla e, in quanto tale, non deve essere pagato.

Dopo il Consiglio di Stato lo certifica anche il Ministero dell’Economia e delle Finanze che, lo scorso 27 febbraio, ha emanato un avviso pubblico di manifestazione di interesse per incarichi di consulenza a titolo gratuito. Come se non bastasse l’avviso richiede un curriculum di primo livello, visto che chi sarà selezionato sarà chiamato a trattare “tematiche complesse”.

Il MEF ignora che la legge di bilancio 2018 aveva stabilito che le pubbliche amministrazioni devono garantire il principio dell’equo compenso in relazione alle prestazioni rese dai professionisti.

Il MEF non tiene in considerazione i valori sanciti dagli articoli 1, 3, 35 e 36 della Carta Costituzionale.

Ancora una volta lo Stato, come datore di lavoro, permette alla pubblica amministrazione di richiedere prestazioni gratuite per lavori che comportano responsabilità, costi e oneri professionali enormi. Come se non bastassero i ritardi dei pagamenti che i professionisti sono costantemente costretti a subire nei rapporti di lavoro con le P.A..

Purtroppo non si tratta di un caso isolato: ministeri, regioni, comuni, enti centrali e locali continuano ad affidare incarichi ed emanare bandi in cui il lavoro gratuito dei professionisti è la regola.

Mentre a parole si vuole garantire “lavoro” e “dignità”, nei fatti si promuove o avalla il lavoro non pagato, magari argomentando che “lavorare gratis comunque fa curriculum”. E poi ci si stupisce se i giovani cercano il proprio futuro altrove!

Soltanto un anno fa – all’indomani dell’approvazione della legge di bilancio 2018 – credevamo di aver risolto questo problema, credevamo che finalmente la politica avesse compreso che promuovere il lavoro gratuito significa calpestare i diritti. Purtroppo ci sbagliavamo.

Ora basta!

È il momento che il Governo e tutte le forze politiche in Parlamento diano risposte concrete ai milioni di professionisti che lavorano nel nostro Paese. Per questo CHIEDIAMO:

1)      che il MEF corregga immediatamente l’avviso pubblico del 27 febbraio prevedendo compensi proporzionali alla qualità e alla quantità delle prestazioni professionali richieste, conformemente alla legge;

2)      che Governo e Parlamento si facciano promotori di iniziative per dare attuazione immediata alla norma sull’equo compenso introdotta dalla legge di bilancio 2018;

3)      che, a tal fine,vengano tempestivamente definiti i criteri e i parametri di riferimento per la determinazione del valore delle prestazioni per tutti i professionisti di cui all’articolo 1 della legge 22 maggio 2017, n. 81.

Promuovono l’appello:

Stella Gaetano (Presidente Nazionale Confprofessioni, Commercialista), Soru Anna (Presidente Nazionale ACTA, Ricercatrice), Mensi Massimo (Presidente Nazionale APIQA, Sindacalista), Degl’Innocenti Silvia (Coordinatrice Nazionale vIVAce, Sindacalista), Agnoletti Massimo (Presidente PLP Veneto, Psicologo), Alessandrelli Claudia (Vicepresidente Nazionale Confprofessioni, Notaio), Allegri Giuseppe (Il Quinto Stato), Auxilia Silvio (Consigliere ADC, Commercialista), Balsamo Palma (Presidente Confprofessioni Sicilia, Avvocato), Banchetti Stefano (Consigliere ADC, Commercialista), Barrano Salvo (Presidente Nazionale ANA, Archeologo), Bartoletti Pier Luigi (Vicesegretario Nazionale Vicario FIMMG, Medico), Barzagli Luca (Vicepresidente Vicario Nazionale ANDI, Dentista), Bassoli Carlotta (Presidente ANA Lazio, Archeologa), Bastianello Elisa (vIVAce, Avvocato), Bekar Maurizio (Giornalista professionista), Bellocco Marco (vIVAce, Social Media Manager), Bellocco Davide (vIVAce, Fotografo), Benecchi Ilaria (Consigliere ACTA, Traduttrice), Berto Ferruccio (Vicepresidente Nazionale ANDI, Dentista), Bertozzi Fausto (Consigliere ADC, Commercialista), Biagini Franca (Tesoriere Assoingegneri, Ingegnere), Billone Luigi (Consigliere ADC, Commercialista), Bisiani Claudio (giornalista pubblicista), Bobba Virginio (Segretario Culturale Nazionale ANDI e Presidente ANDI Torino, Dentista), Bologna Sergio (Consigliere Onorario ACTA, Consulente logistica), Bondi Corrado (Segretario Sindacale Nazionale ANDI, Dentista), Boni Samanta (Responsabile ufficio stampa ACTA, Traduttrice), Bonini Michela (Tesoriere UNGDCEC, Commercialista), Bordoli Laura Edwige (Presidente Nazionale ANREV, Revisore), Bortolotti Irene (Responsabile ACTA Emilia Romagna, Informatico), Botta Susanna (Vicepresidente Nazionale ACTA, Interprete), Bressan Federica (Componente comitato scientifico nazionale vIVAce, Consulente di marketing), Burgio Federico (Tesoriere Assoingegneri, Ingegnere), Buttazzi Simone (Coordinatore Nazionale STRADE-SLC, Traduttore editoriale), Calabrese Nicola (Vicesegretario Nazionale Tesoriere FIMMG, Medico), Cangemi Giovanni (Vicepresidente Nazionale ANDI, Dentista), Capuani Matteo (Presidente INARSIND Frosinone, Architetto), Carion Alberto (Tesoriere ANC, Commercialista), Carrà Pat (Consigliere ACTA, Cartoonist), Carunchio Luigi Alfredo (Consigliere Confprofessioni, Commercialista), Catania Nicolay (Presidente PLP Sicilia, Psicologo), Cavani Mattia (Consigliere ACTA, Editor), Cavrenghi Walter (Presidente Confprofessioni Piemonte, Commercialista), Cazzaniga Giulia (vIVAce, Giornalista), Cerbone Oriana (Responsabile ufficio stampa ANA, Archeologa), Cervellini Andrea (Consigliere UNGDCEC, Commercialista), Ceschia Luciano (Dirigente FNSI, Giornalista professionista), Chizzoniti Rocco (Delegato Nazionale PLP, Psicologo), Cianfrone Alessandro (Consigliere ADC, Commercialista), Ciaramella Gennaro (Consigliere UNGDCEC, Commercialista), Cini Roberta (Consigliere Assoingegneri, Architetto), Clemente Giuseppe (Vicepresidente ANA Toscana, Archeologo), Colombo Marco (Responsabile Scientifico Nazionale ANDI e Presidente ANDI Pavia, Dentista), Corrado Giuliana (vIVAce, Psicologa), Corti Fiorenzo (Vicesegretario Nazionale FIMMG, Medico), Crisarà Domenico (Vicesegretario Nazionale FIMMG, Medico), Cristoferi Filippo (Componente comitato scientifico nazionale vIVAce), Cuchel Marco (Presidente Nazionale ANC, Commercialista), Cuomo Matteo Marco (Vicepresidente Nazionale ANC, Commercialista), Dabbene Alessandro (Segretario del Segretario Nazionale FIMMG, Medico), Dattilo Luciano (Presidente CIPA, Investigatore privato), De Lise Matteo (Consigliere UNGDCEC, Commercialista), De Lorenzis Roberto (Presidente Confprofessioni Liguria, Consulente del lavoro), De Maggio Enzo (Presidente Nazionale ADC, Commercialista), Della Torre Marco (Presidente Confprofessioni Abruzzo, Veterinario), Delponte Clelia (Giornalista professionista), Desana Gustavo (Consigliere UNGDCEC, Commercialista), Di Maggio Pasquale (Tesoriere Nazionale ANDI, Dentista), Dieghi Miriam (Consigliere ANC, Commercialista), Dili Andrea (Presidente Confprofessioni Lazio, Commercialista), Diracca Michele (Presidente Nazionale INARSIND, Ingegnere), Dissertori Hanno (Presidente Confprofessioni Alto Adige, Consulente del lavoro), Domenichelli Marina (Consigliere Assoingegneri, Ingegnere), Dressi Paolo (Presidente Confprofessioni Friuli Venezia Giulia, Consulente del lavoro), Emanuele Guglielmo (Presidente Nazionale SINGEOP, Geologo), Faiella Maria Giovanna (Giornalista), Fanetti Cristina (vIVAce, Avvocato), Fico Antonio (Giornalista freelance), Fidora Dario (Giornalista professionista), Fiorillo Paola (Consigliere Confprofessioni, Avvocato), Folisi Fabio (Giornalista professionista), Forte Anna Chiara (Presidente Nazionale Associazione Diciassettedodici, Avvocato), Gabbiani Bruno (Presidente Nazionale ALA, Architetto), Garofalo Salvo (Consigliere Confprofessioni, Ingegnere), Gentile Luca (vicepresidente Assostampa Sarda, Giornalista), Geraci Salvatore (Consigliere ANC, Commercialista), Gheno Stefano (Componente comitato scientifico nazionale vIVAce, Psicologo), Ghirlanda Carlo (Presidente Nazionale ANDI, Dentista), Giacobelli Gianni (Presidente Confprofessioni Marche, Consulente del lavoro), Giardino Amos (Presidente Nazionale ANTEC, Perito industriale), Grimaudo Mariangela (Direttivo AICP; Psicologa), Guidi Natalia (Consigliere INARSIND, Architetto), Guizzardi Ivan (vIVAce nazionale), Guizzo Federica (Tesoriere ACTA, Traduttrice), Gull Paolo (Comitato tecnico scientifico ANA, Archeologo), Ianuario Raffaele (Consigliere ADC, Commercialista), Iaria Vilma (Commissario Confprofessioni Calabria, Commercialista), Imperiali Mico (Revisore ACTA, Formatore), Lapadula Rosangela (Alta Partecipazione, consulente aziendale), Liserani Ivo (Presidente Confprofessioni Marche, Commercialista), Le Pera Renzo (Vicesegretario Nazionale FIMMG, Medico), Lo Prete Raffaele (Coordinatore Consulta giovani Confprofessioni, Commercialista), Locatelli Ivan (Consigliere INARSIND, Ingegnere), Lombardini Marco (Presidente Inarcassa Insostenibile, Architetto), Lucherini Ivan (Presidente ANA Sardegna, Archeologo), Luchetti Marco (Vicepresidente Nazionale ADC, Commercialista), Maffei Andrea (Consigliere UNGDCEC, Commercialista), Maffei Roberto (Presidente Confprofessioni Puglia, Dentista), Magno Mariella (Consigliere ANC, Commercialista), Malinic Milos (Giornalista professionista freelance), Mansutti Lorenzo (Giornalista pubblicista), Marra Daniele (Consigliere INARSIND, Ingegnere), Marrucco Francesca (Giornalista professionista), Massi Fabio (Consigliere ACTA, Formatore), Matteucci Cosimo Damiano (Presidente Nazionale MGA, Avvocato), Mazzella Francesco (Presidente Confprofessioni Campania, Avvocato), Mazzotta Giuseppe (vIVAce, Avvocato), Mazzucco Sonia (Consigliere UNGDCEC, Commercialista), Mediati Malek (Vicesegretario Nazionale Organizzativo FIMMG, Medico),  Melosi Marco (Presidente AMVI, Veterinario), Meluziis Nicola (Presidente ANA Campania, Archeologo), Meneghini Roberta (Presidente Confprofessioni Trentino, Consulente del lavoro), Milton Knowels Samanta (Coordinatrice Nazionale STRADELAB, Traduttrice editoriale), Montanaro Dario (Presidente ANCL, Consulente del Lavoro), Mosca Claudio (Consigliere Assoingegneri, Ingegnere), Mulone Elisa (Presidente PLP Lazio, Psicologa), Natali Marco (Tesoriere Confprofessioni, Commercialista), Nucera Maria Pia (Tesoriere ADC, Commercialista), Olivieri Giuseppe (Consigliere ADC, Commercialista), Olivieri Michela (Segretaria Nazionale ANC, Commercialista), Pace Nadia Donatella (Responsabile ACTA Veneto, Consulente di marketing), Paffumi Saverio (Giornalista professionista), Paglia Maria (Vicepresidente Nazionale ADC, Commercialista), Pansini Luigi (Presidente Nazionale ANF, Avvocato), Papini Andrea (Consigliere ANC, Commercialista), Pappagallo Lazzaro (Segretario Stampa Romana, Giornalista), Parlagreco Andrea (Segretario Nazionale ANCL, Consulente del lavoro), Pascazio Leonardo (Consigliere Confprofessioni, Consulente del lavoro), Pepe Milizia Oreste (Consigliere UNGDCEC, Commercialista), Perniciano Cristian (Direttivo APIQA, Sindacalista), Perretta Giuseppe (Consigliere ANREV, Revisore), Perrotti Ettore (Proboviro UNGDCEC, Commercialista), Pesce Francesca (Consigliere ACTA e Vicepresidente EFIP, Traduttrice), Picca Danilo (Presidente INARSIND Cuneo, Ingegnere e Architetto), Piluso Antonio (Consigliere ADC, Commercialista), Pisano Susanna (Presidente Confprofessioni Sardegna, Avvocato), Piva Flavio (Segretario Nazionale Assoingegneri, Ingegnere), Poltronieri Enrica (Garante ACTA, Formatrice), Porrini Maria Luisa (ANREV Lombardia, Revisore), Porta Roberto (Consigliere ANC, Commercialista), Pugliano Marina (Coordinatrice Nazionale STRADELAB, Traduttrice editoriale), Pungetti Maria (Presidente Nazionale Assoingegneri e Presidente Confprofessioni Emilia Romagna, Ingegnere), Quagliata Dominella (Presidente Nazionale PLP, Psicologa), Quaquero Angela (Proboviro PLP, Psicologa), Ranieri Vanessa Immacolata (vIVAce, Avvocato), Renna Maurizio (Presidente Collegio dei Proboviri UNGDCEC, Commercialista), Ricciardi Ricccardo (Presidente Confprofessioni Molise, Notaio), Righetti Deborah (Consigliere UNGDCEC, Commercialista), Rizzo Carmelo (Presidente Nazionale Federazione Archeologi Professionisti, Archeologo), Ronzani Walter (vIVAce, Consulente di comunicazione), Rossi Luigi (Presidente Nazionale FIDAF, Dottore agronomo), Rossi Sandra (Presidente PLP Emilia Romagna, Psicologa), Santaniello Sabrina (Segretaria Nazionale ANDI e Presidente ANDI Roma, Dentista), Sartore Roberto (Presidente Confprofessioni Veneto, Consulente del lavoro), Scala Vincenzo (Consigliere ANC, Commercialista), Schneider Kristian (Presidente Nazionale ARI, Restauratore), Scotti Silvestro (Segretario Nazionale FIMMG, Medico), Serina Emanuele (Consigliere UNGDCEC, Commercialista), Severino Domenico (APIQA Lombardia, Sindacalista), Soddu Luca (APIQA Emilia Romagna, Sindacalista), Spirito Carlo (Presidente Confprofessioni Veneto, Commercialista), Stumpo Giulio (Segretario Nazionale ACTA, Formatore), Suriano Vincenzo (Consigliere ADC, Commercialista), Tavella Massimiliano (Consigliere ANC, Commercialista), Terzoli Gianfranco (Giornalista freelance), Testai Leonardo (Giornalista professionista), Testoni Ugo (Responsabile comunicazione ACTA, Copywriter), Timone Consolata (vIVAce, Avvocato), Timone Maria Laura (vIVAce, Avvocato), Todorov Hristo (vIVAce Treviso), Toniolatti Bruno (Presidente Confprofessioni Umbria, Consulente del lavoro), Tretti Roberto (Consigliere Confprofessioni, Architetto), Trovato Giuseppe (Segretario Nazionale ADC, Commercialista), Trovato Valvo Eva (Coordinatrice Nazionale STRADE-SLC e STRADELAB, Traduttrice editoriale), Vannicola Enrico (Presidente Confprofessioni Lombradia, Consulente del lavoro), Virgillito Daniele (Presidente Nazionale UNGDCEC, Commercialista), Visintini Cristina (Giornalista professionista freelance), Volontè Giulio (Giornalista freelance), Zanni Cristina (Responsabile ACTA Lombardia, Ricercatrice).


Vuoi condividere questa petizione?