Istituzione di un comando generale del Corpo di Polizia Penitenziaria

0 hanno firmato. Arriviamo a 1.500.


Dopo le rivolte di marzo nelle carceri italiane, che hanno dato conferma delle inefficienze gestionali già evidenziate negli ultimi anni, secondo il sindacato
di Polizia Penitenziaria Dir.Pol.Pen (Associazione Nazionale Dirigenti e Funzionari di Polizia Penitenziaria) il momento che stiamo vivendo impone la ricerca di una soluzione tesa alla gestione specialistica e al riordino delle competenze.

Nasce da qui la petizione, da oggi presente sulla piattaforma charge.org, con la quale Dir.Pol.Pen. chiede l’istituzione di un Comando Generale del Corpo di
Polizia Penitenziaria, affidandolo ai suoi dirigenti in uniforme e ponendolo alle dirette dipendenze del Ministro della Giustizia.

La petizione è indirizzata al Presidente del Consiglio Giuseppe Conte, al Ministro di Giustizia Alfonso Bonafede, al Presidente della Commissioni Giustizia
alla Camera Francesca Businarolo, al Presidente della Commissione Giustizia al Senato Andrea Ostellari.

Il Corpo di Polizia Penitenziaria già collabora fattivamente con altri dipartimenti del dicastero, con gli uffici di sorveglianza, con i giudici dell'esecuzione e con
gli uffici interforze. Il riordino comporterebbe:
- una maggiore efficienza gestionale e minori sprechi di risorse superando l'attuale anomalia gerarchica attraverso la suddivisione di mansioni tra dirigenti civili e dirigenti di polizia; 
- impiego virtuoso delle risorse pubbliche con la nomina di un Comandante generale in divisa per il quarto Corpo di polizia alle dirette dipendenze del Ministro di Giustizia che si dedichi, con continuità progettuale, a equipaggiamento, formazione, addestramento;
- effettiva equiparazione della Polizia Penitenziaria con le altre FFOO e riconoscimento della propria specificità per la sicurezza e il trattamento nel sistema
penitenziario.

Restituiamo la Polizia Penitenziaria ai suoi dirigenti in uniforme alle dirette dipendenze del Ministro della Giustizia.


IL SOGGETTO PROPONENTE
DirPolPen, fondata nel 2017 da dirigenti e funzionari di Polizia Penitenziaria, è l’Associazione nazionale sindacale tra il personale della carriera dei Funzionari di
Polizia Penitenziaria, che opera in rappresentanza e a tutela dei dirigenti nella nuova area negoziale. L’Associazione, apartitica e apolitica, ha natura sindacale e rappresenta gli appartenenti alla carriera dei funzionari della Polizia Penitenziaria, di cui assume la tutela.