Petition Closed

Approvate SUBITO la Proposta Di Legge 224 per correggere l'assurdo errore di una parola nella legge Fornero che fa lavorare i Macchinisti fino a 67 ANNI, pur avendo una aspettativa di vita di 65 ANNI

5,506
Supporters

Da oltre due anni l’Associazione dei Macchinisti “ancora In Marcia” si stà battendo su tutti i fronti al fine di far correggere il clamoroso errore della Legge Fornero  (sostituzione della parola “articolo” anziché “comma” nel comma 18 dell’art.24) a causa del quale i Macchinisti, i Capitreno e i Manovratori di tutte le Imprese Ferroviarie operanti in Italia in una sola notte hanno avuto alzata la loro età pensionabile di BEN NOVE ANNI! UNICO caso al mondo, è un RECORD MONDIALE destinato a restare imbattuto! E’ paradossale se si pensa che l’aspettativa di vita del Macchinista è di soli 64,5 anni e lo si vuole mandare in pensione a 67!

Dal 2012 in Italia il 95% dei treni sono guidati DA UN SOLO MACCHINISTA IN CABINA DI GUIDA, che percorre fino a 1200 km al giorno (da Roma a Torino, Bolzano o Milano e ritorno) anche ad ALTA VELOCITA’ (FRECCE).

Gli alti livelli di stress, piuttosto che turni aciclici, irregolarità pasti/sonno/veglia fanno sì che il macchinista invecchi più precocemente di un marittimo addetto alla pesca di Mazara del Vallo, come risulta da uno studio dell’Università di Firenze svolto dal Dott. Riccardo Simoni.

Se a questo si aggiunge che l’orario di lavoro normale prevede 10 ore giornaliere che arrivano a 13 con lo straordinario, quindi per metà della sua vita è alla guida del treno, ci sono il 50% di possibilità che venga colpito da un GRAVE malore proprio MENTRE GUIDA! Considerando che è l'unico tecnico a bordo in grado di gestire le apparecchiature e la marcia del treno è facile immaginare quali gravi conseguenze possa avere anche per i viaggiatori un inconveniente di tale natura all'interno di una galleria.

Per i viaggiatori trasportati non sarà certo rassicurante sapere che alla guida del proprio treno c’è UN MACCHINISTA ULTRASESSANTENNE, QUINDI A MAGGIOR RISCHIO INFARTO O ICTUS MENTRE GUIDA! (sarà per questo che in molti paesi europei i macchinisti vengono messi a riposo già dai 54-55 anni?).

Ti chiediamo di firmare la petizione per far approvare immediatamente il Testo Unificato (Proposta di Legge 224 e collegate) già licenziato all'unanimità da tutti i Gruppi della Commissione Lavoro della Camera, con il quale avverrebbe la correzione dell'errore.

Ti chiediamo di firmare la petizione per far rispettare il principio di equità tra lavoratori garantito dalla Costituzione, per permettere anche ai Macchinisti di godere almeno di qualche anno di pensione.

Ti chiediamo di firmare per continuare ad avere in Italia le Ferrovie più sicure d'Europa.

GRAZIE !!!

“Ancora in MARCIA” - Associazione dei Macchinisti dal 1908.

 

This petition was delivered to:
  • Presidente del Consiglio dei Ministri
    Matteo Renzi
  • Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali
    Giuliano Poletti
  • Presidente del Consiglio
    Matteo Renzi
  • Presidente della XI Commissione Lavoro pubblico e privato della Camera dei Deputati
    Cesare Damiano
  • Ministro dell'Economia
    Pier Carlo Padoan
  • Ministro del Lavoro
    Giuliano Poletti
  • Presidente Commissione Lavoro alla Camera
    Cesare Damiano
  • Ministero dell'Economia e delle Finanze
    Pietro Carlo Padoan
  • Presidente della Repubblica
    Giorgio Napolitano (Presidente della Repubblica)


Ancora in Marcia started this petition with a single signature, and now has 5,506 supporters. Start a petition today to change something you care about.