PETIZIONE CHIUSA

Ripristinare i treni della tratta ferroviaria Lamezia - Rosarno

Questa petizione aveva 729 sostenitori


Siamo un gruppo di giovani tutti residenti a Santa Domenica di Ricadi e animati dalla voglia di difendere un improrogabile obiettivo collettivo.

Nelle scorse settimane la Pro Loco di Capo Vaticano ha lanciato una raccolta firme  per sollecitare un immediato ripristino delle corse ferroviarie precedentemente attive lungo la tratta Lamezia - Rosarno.

Dall’otto settembre scorso è stato inflitto un durissimo colpo alla mobilità di migliaia di cittadini calabresi.

La raccolta firme ha ottenuto dei buoni risultati, ma si può fare ancora molto di più.

Con il consenso della Pro Loco abbiamo deciso di sostenere la petizione utilizzando il web.

Quello che denunciamo è la scarsa quantità di investimenti che fino ad oggi sono stati messi a disposizione per il trasporto ferroviario calabrese oltre al sempre più evidente indebolimento del diritto alla mobilità.

Inoltre, riteniamo che tale petizione possa avviare non solo una civile e benefica protesta nei confronti dei tagli ai treni regionali, ma anche una valida occasione per rendersi cittadini consapevoli e attivi.

La petizione si rivolge ai cittadini di Ricadi, a gli abitanti dei vari Comuni del territorio vibonese e, ovviamente, a tutti i cittadini del mondo che hanno a cuore il futuro della Calabria.

Qui di seguito troverete la lettera della petizione stilata dalla Pro Loco di Capo Vaticano.

Firmate numerosi …

PETIZIONE POPOLARE

Promossa ed organizzata dalla Pro Loco Capo Vaticano Ricadi

Al Sig. Sindaco Comune di Ricadi

Al Sig. Assessore Regionale ai Trasporti

88100 Catanzaro

Direzione Regionale Trenitalia

Reggio Calabria

e p.c. Al Sig. Prefetto di Vibo Valentia

89900 VIBO VALENTIA

 

I sottoscritti Cittadini, visitatori ed abitanti del Comune di Ricadi,

Premesso:

Che a partire dal Mese di Settembre 2013 Trenitalia ha soppresso innumerevoli corse dei treni lungo la tratta Lamezia-Rosarno;

Che la suddetta tratta ricade in una fascia particolarmente rilevante del territorio vibonese;

Considerato:

Che il Comune di Ricadi, con una popolazione di circa 4900 abitanti distribuita su oltre 2300 ettari di superficie e su otto frazioni, è un Comune ad alta densità turistica, con oltre 20.000 posti letto in circa 150 strutture ricettive e centinaia di seconde case ed abitazioni;

Che il servizio ferroviario, in una zona già carente di trasporti pubblici, riveste una rilevanza particolare, anche in considerazione del fatto che, i numerosissimi turisti stranieri (Svizzeri, Tedeschi Austriaci ecc.) presenti in bassa stagione utilizzano i mezzi pubblici ed in particolare i treni per raggiungere le località da visitare come Pizzo Calabro, Scilla, Reggio Calabria, Nicotera ecc.

CHIEDONO

Che l'Azienda voglia immediatamente rivedere la scelta di sopprimere numerosissime corse lungo la tratta Lamezia-Rosarno;

Che si adotti ogni più opportuna soluzione idonea a garantire servizi più efficienti su tutto il territorio ricadese.

 

 

 

 

 



Oggi: Pasquale conta su di te

Pasquale Scordamaglia ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Direzione Trenitalia Calabria: Ripristinare i treni della tratta ferroviaria Lamezia - Rosarno". Unisciti con Pasquale ed 728 sostenitori più oggi.