Vittoria confermata

Ripensamento riguardo la nomina dei neodirigenti scolastici in corso d'anno

Questa petizione ha creato un cambiamento con 586 sostenitori!


Il provvedimento emanato dal Direttore generale dell’U.S.R. Lombardia Dott. Francesco De Sanctis, in seguito al concorso per Dirigenti scolastici della Lombardia, di cui si parla, tra ricorsi e polemiche, da quasi tre anni, stabilisce la nomina dei Dirigenti scolastici vincitori di concorso in corso d’anno scolastico: il 10 marzo.

 Ciò implica che un gran numero d’insegnanti di ruolo (355) dovrà abbandonare le proprie cattedre a tre mesi dalla fine dell’anno e che un numero ancora maggiore di studenti (circa 7000) dovrà terminare l'anno con un supplente, interrompendo così un lungo ciclo scolastico.

 A una classe dell'ultimo anno del Liceo classico Manzoni di Milano per esempio, è appena stato comunicato che il professore di greco e latino, coordinatore di classe e membro interno della commissione di maturità, è obbligato da questo provvedimento a lasciare il suo posto d’insegnante per ricoprire l'incarico di Preside in un'altra scuola, a cento giorni dall'Esame di Stato.

 Questa situazione è particolarmente disperata, ma crediamo di poter parlare a nome di tutti gli studenti che, a causa di pura cecità burocratica, vedono mancare inspiegabilmente l’aspetto umano e razionale che valorizza la nostra scuola, perdendo inevitabilmente fiducia in essa.

 Riteniamo vergognoso, in una scuola che già cade materialmente a pezzi, prendere decisioni di questo tipo, che minano la validità morale di un sistema scolastico, che, in quanto tale, deve essere degli studenti e per gli studenti, come esseri umani, e non vittima di irrazionali calcoli matematici.

 A fronte della motivazione espressa dal Direttore generale, che fa appello al diritto economico dei neoassunti, auspichiamo un ripensamento rispetto a questa irrazionale decisione, per la tutela degli alunni, chiedendo che le operazioni di nomina dei neodirigenti scolastici siano effettuate, ma con presa di effettivo servizio dal 1 settembre 2014.

Ci auguriamo che la razionalità insegnataci a scuola in questi anni prevalga su un provvedimento ingiusto che mina profondamente la credibilità della nostra scuola.

Firma e condividi questa petizione, abbiamo tempo solo fino a giovedì 6 marzo!!! 

(Presidio di protesta mercoledì 5 marzo ore 15.00 davanti all'ufficio scolastico regionale della Lombardia  https://www.facebook.com/events/722179377802559/?ref=3&ref_newsfeed_story_type=regular )

  



Oggi: Collettivo Politico Manzoni conta su di te

Collettivo Politico Manzoni ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Direttore generale dell'ufficio scolastico della Lombardia, dott. Francesco De Sanctis: Ripensamento riguardo la nomina dei neodirigenti scolastici in corso d'anno". Unisciti con Collettivo Politico Manzoni ed 585 sostenitori più oggi.