Legalizzare gli artisti di strada a Roma

0 hanno firmato. Arriviamo a 10.000.


Sostieni il comitato "Artisti Romani A Cappello" insieme all'associazione culturale "Arte nel Tempo" nella sua petizione per l'abolizione della delibera n°24 dell'assemblea capitolina del 2012 che obbliga gli attuali artisti di strada presenti sul territorio di Roma Capitale a svolgere la loro attività con tempistiche ristrette e con limiti di spazio.

Attualmente con l'attuale delibera un artista di strada non può svolgere la sua attività per più di 2 ore e nelle piazze ci sono pochi spazi autorizzati nonostante invece la presenza numerosa degli artisti.

Ricordiamo a tutti che gli artisti di strada non vengono in alcun modo finanziati dal Comune di Roma Capitale ma svolgono la loro attività professionale da anni accettando solamente le libere offerte così dette "a cappello" che vengono lasciate dai cittadini / turisti.

Aiutaci ad abolire la delibera n°24 dell'assemblea capitolina del 2012 e dai agli artisti di strada l'opportunità di continuare ad offrire ai cittadini Romani ed ai tanti turisti che visitano la città un attrazione ed un emozione!

-----------

Please support the Roman committee of Street Performers in their effort to repeal the legislation that since April 12, 2012 governs busking in Rome. By signing this petition you can help them in their struggle to provide music, dance, circus arts, living statues and giant bubble art, free of charge, in exchange for the voluntary tips they find in their 'hat' given by the public in appreciation of their performance.
The law, as it exists now, restricts to one single location, any performer wishing to exhibit in the historical center with its many classic public squares- 'la piazza'- which since ancient Roman times have provided a place for residents and visitors alike to enjoy open space, beautiful architecture and witness history. Although the law clearly establishes a four hour period in winter and 6 hour period in summer during which they can perform, it has recently been arbitrarily required that all performers who find themselves in one location, must share two hours only, after which anyone attempting to perform is told to leave the location and/or pay a fine starting at 50€.
Busking provides performers a means of earning a living at absolutely no cost to government. It provides a way for performers to experiment and grow. It enables performers to make a valuable contribution to the lives of others. There is no other activity that in its simplicity can give so much to society. As this creative possibility is rapidly disappearing from the world, the performers in Rome hope that their city can be a leader in the struggle to maintain freedom of expression and life style. Please sign and share this petition!

 



Oggi: Andrea Christofer conta su di te

Andrea Christofer Kuhn ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Comune di Roma: Legalizzare gli artisti di strada". Unisciti con Andrea Christofer ed 9.282 sostenitori più oggi.