Coronabonds subito - per un'Europa unita!

0 haben unterschrieben. Nächstes Ziel: 1.000.


DE/GB

Io ho un forte legame con l'Italia: mia moglie é italiana e i miei tre figli sono cresciuti con due lingue e due culture. Nei 14 anni in cui ho vissuto e lavorato in Italia sono nate molte amicizie importanti. I nostri amici e la nostra famiglia in Italia soffrono da un lato per la paura del virus e dall'altro per l’incertezza economica e sociale che seguirà questa epidemia.

I paesi dell'Europa meridionale, duramente colpiti dalla crisi del coronavirus, come l'Italia o la Spagna, molto probabilmente non saranno in grado di affrontare da soli le conseguenze finanziarie e sociali di questa catastrofe. Quindi ora ci vuole solidarietà. Aiutare questi due paesi, culturalmente ed economicamente unici, é nell'interesse di tutti noi Europei.

La coesione dell'Europa è messa in pericolo dalla crisi del coronavirus. Ora ogni stato membro dell'Unione Europea deve mettere da parte i propri interessi nazionali a favore della comunità. Una disgregazione dell'Unione è purtroppo diventata uno scenario possibile a causa dell'epidemia.

I Coronabonds sono il modo migliore per proteggere i valori che compongono la comunità dell'Unione Europea: vera democrazia e solidarietà dei più forti nei confronti dei più deboli. I principali rappresentanti del mondo dell’economia e della politica in Germania parlano chiaramente a favore dei Coronabonds, come il direttore del Institut der Deutschen Wirtschaft, (l’Istituto dell’Economia Tedesca, tradizionalmente vicino ai datori di lavoro), Michael Hüther, o gli ex ministri degli esteri tedeschi Joschka Fischer e Sigmar Gabriel. Secondo Hüther, I Coronabond sono intesi come uno strumento unico di crisi, e non una nuova architettura finanziaria europea a lungo termine.

Se la Germania abbandonasse la sua resistenza nei confronti dei Coronabonds, nei paesi particolarmente colpiti sarebbe possibile un reale risanamento economico e sociale. Inoltre, le forze antieuropee e il risorgente nazionalismo di estrema destra negli stati membri potrebbero indebolirsi nel lungo periodo. Questa terribile crisi offre anche la possibilità di rilanciare l'idea Europea. Signora Merkel, Le chiediamo pertanto di ripensare la Sua posizione e di consentire la creazione di Coronabonds nell'interesse di tutti noi Europei.