Elimini il capitolo sulla sperimentazione animale dal Regolamento comunale
  • Petitioning Al Sindaco di Milano

This petition will be delivered to:

Al Sindaco di Milano

Elimini il capitolo sulla sperimentazione animale dal Regolamento comunale

    1. Alessandro Papale
    2. Petition by

      Alessandro Papale

      Uknown, Italy

In questo periodo è in atto una vera e propria criminalizzazione dei ricercatori che si occupano di sperimentazione animale. Il Comune di Milano è una istituzione importantissima, non deve cedere alle mode del momento, ma ascoltare la comunità scientifica su argomenti così importanti. La ricerca in questi settori è già regolamentata da severe leggi comunitarie e nazionali. Non si faccia demagogia sulle vite di milioni di pazienti.

Recent signatures

    News

    1. Reached 2,500 signatures

    Supporters

    Reasons for signing

    • ZILKA DAMIEN FRANCE
      • 2 months ago

      I SIGN BECAUSE, THIS JUST CAUSE AND USEFUL !!!!

      REPORT THIS COMMENT:
    • Lorna Soto ROWLETT, TX
      • 4 months ago

      Accogliamo con favore lo spirito di questa iniziativa, perché crediamo che il rispetto per la vita di tutti gli esseri viventi sia un principio da tutelare sempre

      REPORT THIS COMMENT:
      • 7 months ago

      è ora che la gente smetta di arrogarsi il diritto di prendere decisioni in ambiti in cui non possiede alcuna competenza.

      REPORT THIS COMMENT:
      • 11 months ago

      gli animalisti dovrebbero prendersela con le loro mogli che indossano pellicce e borse di coccodrillo, fatte con la pelle di animali scuoiati vivi e lasciati lì a morire, a volte ci impiegano giorni. Grazie alla sperimentazione animale, controllata e regolamentata, abbiamo il 99% delle medicine. Smettete di usarle e morite, se ci tenete tanto agli animali.

      REPORT THIS COMMENT:
      • 11 months ago

      E' forse meglio sperimentare direttamente sull'uomo? Vorrei che i cosiddetti "animalisti" si proponessero come volontari.

      REPORT THIS COMMENT:

    Develop your own tools to win.

    Use the Change.org API to develop your own organizing tools. Find out how to get started.