Vittoria confermata

Yassine corra per l'Italia

Questa petizione ha creato un cambiamento con 21.221 sostenitori!


L’Italia rischia oggi, a causa di una legge datata e ingiusta, di non essere rappresentata ai Campionati Europei di corsa da uno dei suoi più grandi atleti, esempio brillante d’impegno, tenacia, sacrifici e di cittadinanza attiva.

Stiamo parlando di Yassine Rachik, atleta di origine marocchina, cresciuto nel nostro Paese, dove vive da più di dieci anni e dove ha studiato.

Campione italiano per ben 25 volte, grazie alle regole della Fidal, che gli ha consentito di tesserarsi e gareggiare in quanto “italiano equiparato”, Yassine agli Europei previsti per fine giugno non potrà però correre per l’Italia. Intrappolato nelle maglie della burocrazia, infatti, non ha ancora la cittadinanza; questo non gli permetterà di gareggiare con la maglia azzurra, di cui andrebbe così fiero.

In nome delle sue vittorie e della sua tenacia, ma soprattutto in nome di un Paese che ha estremo bisogno di giovani come Yassine, italiani di fatto ma ancora – ingiustamente – stranieri per legge, chiediamo al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella di conferire subito a Yassine, in virtù dei meriti sportivi, la cittadinanza italiana.

Vedere Yassine agli Europei come cittadino italiano sarebbe la prima vittoria per l’Italia!



Oggi: Khalid conta su di te

Khalid Chaouki ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Yassine corra per l'Italia". Unisciti con Khalid ed 21.220 sostenitori più oggi.