Petition Closed
Petitioning Senato della repubblica XIV Commissione and 26 others
This petition will be delivered to:
Senato della repubblica XIV Commissione
Senato della Repubblica XIV Commissione
Senato della Repubblica XIV Commissione
Senato della Repubblica XIV Commissione
Senato della Repubblica XIV Commissione
Senato della Repubblica XIV Commissione
Senato della Repubblica XIV Commissione
Senato della Repubblica XIV Commissione
Senato della Repubblica XIV Commissione
Senato della Repubblica XIV Commissione
Senato della Repubblica XIV Commissione
Senato della Repubblica XIV Commissione
Senato della Repubblica XIV Commissione
Senato della repubblica XIV Commissione
Senato della repubblica XIV Commissione
Senato della repubblica XIV Commissione
Senato della repubblica XIV Commissione
Senato della repubblica XIV Commissione
Senato della repubblica XIV Commissione
Senato della repubblica XIV Commissione
Senato della repubblica XIV Commissione
Senato della repubblica XIV Commissione
Senato della repubblica XIV Commissione
Senato della repubblica XIV Commissione
Senato della repubblica XIV Commissione
Senato della repubblica XIV Commissione
Senato della repubblica XIV Commissione

Vietare allevamento di animali da laboratorio in Italia

Dopo mesi di rinvii e attesa la XIV Commisione del Senato si sta riunendo per decidere i modi e i termini dell'applicazione della Direttiva Europea sulla sperimentazione animale in Italia.

La Camera dei Deputati ha già approvato a fine 2011 delle modifiche migliorative a questa "Direttiva della vergogna", che, pur blande e assolutamente non adeguate, sono comunque un passo in avanti rispetto all'immobilismo con cui la lobby della ricerca sta affossando la legislazione da decenni.

Il punto chiave rimasto, dopo tagli e manomissioni al testo originale, è quello del divieto su tutto il territorio nazionale di allevamento di cani, gatti e primati destinati alla vivisezione. Questo porterebbe alla chiusura dell'ormai noto allevamento Green Hill a Montichiari (BS) e a prevenire l'arrivo di altre strutture simili. Una legge che pur non andando direttamente a diminuire il numero di esperimenti, nè su questi nè su altri animali, è comunque un precedente europeo e mondiale dal punto di vista etico e un ostacolo al lavoro dei vivisettori.

Con questa petizione chiediamo alla XIV Commissione di non apporre modifiche peggiorative per gli animali nell’emendamento alla Direttiva Europea 2010/63/UE sulla sperimentazione animale e mantenere questo importante divieto.

Un piccolo passo per una lotta verso la totale abolizione della vivisezione.

Per maggiori informazioni: www.fermaregreenhill.net


Letter to
Senato della repubblica XIV Commissione
Senato della Repubblica XIV Commissione
Senato della Repubblica XIV Commissione
and 24 others
Senato della Repubblica XIV Commissione
Senato della Repubblica XIV Commissione
Senato della Repubblica XIV Commissione
Senato della Repubblica XIV Commissione
Senato della Repubblica XIV Commissione
Senato della Repubblica XIV Commissione
Senato della Repubblica XIV Commissione
Senato della Repubblica XIV Commissione
Senato della Repubblica XIV Commissione
Senato della Repubblica XIV Commissione
Senato della repubblica XIV Commissione
Senato della repubblica XIV Commissione
Senato della repubblica XIV Commissione
Senato della repubblica XIV Commissione
Senato della repubblica XIV Commissione
Senato della repubblica XIV Commissione
Senato della repubblica XIV Commissione
Senato della repubblica XIV Commissione
Senato della repubblica XIV Commissione
Senato della repubblica XIV Commissione
Senato della repubblica XIV Commissione
Senato della repubblica XIV Commissione
Senato della repubblica XIV Commissione
Senato della repubblica XIV Commissione
Spett.li Senatori,

in accordo con la sensibilità di milioni di persone in Italia chiedo espressamente di non apporre modifiche peggiorative per gli animali nell’emendamento alla Direttiva Europea 2010/63/UE sulla sperimentazione animale, in questo momento da Voi discusso nella XIV Commissione del Senato.
In particolare mi riferisco al divieto di allevamento e vendita di cani, gatti e primati per sperimentazione sul territorio italiano, che ha riscosso finora enorme consenso.

Tale divieto è nato anche in seguito alla campagna di protesta e informazione contro l’allevamento Green Hill di Montichiari (BS), che fino al luglio scorso deteneva ben 2.500 cani in capannoni, senza luce naturale o aria, prigionieri in ambiente asettico e destinati ad essere spediti ai laboratori di vivisezione di tutta Europa. Tutta Italia segue da tempo questa vicenda e non vuole che Green Hill (o strutture simili) possano riprendere a operare e a "produrre" e commercializzare cavie!

Milioni di persone hanno e avranno gli occhi sul Vostro lavoro, speranzosi che la Vostra coscienza porti alla chiusura di questo allevamento-lager.

Abbiamo fatto tutto il possibile: protestato, raccolto firme, fatto informazione, chiesto applicazione di leggi. Abbiamo in questo modo raccolto l’approvazione di milioni di persone.
Adesso tocca a voi fare in modo che la richiesta e la rabbia delle persone non vengano tradite.