#UnhappyFridayVodafone 01-12-2017: credito tolto ai clienti! Vergogna! Restituite!

0 hanno firmato. Arriviamo a 2.500.


#UnhappyFridayVodafone: in data primo dicembre 2017, di venerdì, molti utenti si sono visti decurtare il credito sulle proprie Sim Vodafone. In allegato, un sms informa: "Gentile cliente, abbiamo verificato irregolarita' nella partecipazione a Porta i tuoi amici. L'importo del premio ricevuto verra' quindi scalato dal tuo credito. Per maggiori informazioni vai su voda.it/portaamici". 
Consideriamo l'azione di Vodafone pretestuosa, illegale, irrispettosa. Non solo non viene data motivazione alcuna delle presunte irregolarità (e ciò basta a rendere questa azione illegittima), ma il rimando generico al regolamento dell'iniziativa Vodafone "Porta i tuoi amici" (il sito, si fa notare, ha cambiato aspetto proprio in queste ore, ed eventuali modifiche "strategiche" da parte di Vodafone sono al vaglio per scoprire ulteriori comportamenti scorretti) mette in evidenza l'art. 9, il quale recita: "Vodafone si riserva il diritto di effettuare verifiche sulle modalità di adesione alla Promozione e, qualora venissero riscontrati comportamenti anomali, di sospendere in tutto o in parte l'erogazione del Bonus Ricarica o dello Sconto Canone.". Riteniamo, per quanto scritto, che una volta inviato il bonus di 20 euro per ogni persona presentata (fino a un massimo di tre persone) nel credito del cliente, Vodafone non possa più sospendere l'iniziativa, in quanto il passaggio del credito determina il successo e la conclusione della procedura. L'art. 9, dunque, fa evidentemente richiamo ad eventuali controlli espletati nel periodo di 30 giorni che di solito intercorrono tra la presentazione dell'amico e l'invio del credito per il "presentatore". 

Per ciò detto, Vodafone agisce contro i regolamenti propri, e a prescindere deve restituire tutto il credito che sta riscuotendo, in maniera arbitraria e illegittima. Pena: il ricorso ad organi competenti come Corecom, Agcom, i giudici di pace. Si calcola una prima media di 40 euro di credito sottratti per ogni sim del cliente: fai sentire anche tu la tua voce! 

L'iniziativa viene portata all'attenzione del Ceo Aldo Bisio e del Diretto Consumer Gianluca Corti, di cui alle email di riferimento: aldo.bisio@vodafone.com e gianluca.corti@vodafone.com, nonché all'attenzione di Agcom, info@agcom.it. 




Oggi: Andrea conta su di te

Andrea Zuccaro ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "#UnhappyFridayVodafone: sottratto credito ai clienti Vodafone il primo dicembre 2017! Vodafone, restituisci immediatamente!". Unisciti con Andrea ed 2.346 sostenitori più oggi.