PETIZIONE CHIUSA
Diretta a Ministro dell' Istruzione Francesco Profumo

Un minuto di silenzio per Andrea, morto a 15 anni per bullismo

Andrea, un ragazzino di 15 anni, si è tolto la vita a Roma. Si è impiccato. A scuola veniva preso in giro.

Gay Help Line, la nostra linea verde contro le discriminazioni, squilla più volte e ci viene segnalata la notizia, perché pare che quel ragazzo fosse gay.

Chiediamo al ministro della Pubblica Istruzione Francesco Profumo di indire una giornata di lutto nelle scuole con un minuto di silenzio. Il suicidio del giovanissimo ragazzo romano merita la partecipazione di tutto il mondo della scuola.

Potrebbe essere un modo per tutti, soprattutto per gli studenti, di partecipare ad una tragedia umana che lascia un aspetto da chiarire: non è escluso che il ragazzo sia stato vittima di azioni di bullismo.

L’omofobia è un male da cui la scuola non è indenne. Da un nostro recente sondaggio su 1000 giovani tra i 14 e i 18 anni risulta che la scuola è il contesto più spesso nominato con il 49% degli intervistati che dichiarano di avere subito forme di discriminazione o pregiudizio. Occorre reagire e fare azioni concrete per combattere l’omofobia e il bullismo.

Questa petizione è stata notificata a:
  • Ministro dell' Istruzione
    Francesco Profumo


    ANDREA STOP OMOFOBIA A SCUOLA ha lanciato questa petizione con solo una firma e ora ci sono 4.652 sostenitori. Lancia la tua petizione per creare il cambiamento che ti sta a cuore.




    Oggi: ANDREA conta su di te

    ANDREA STOP OMOFOBIA A SCUOLA ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Un minuto di silenzio per Andrea, morto a 15 anni per bullismo". Unisciti con ANDREA ed 4.651 sostenitori più oggi.