Un gruppo LGBT+ in ogni scuola: fermiamo l'omofobia!

Un gruppo LGBT+ in ogni scuola: fermiamo l'omofobia!

0 hanno firmato. Arriviamo a 2.500.
Più firme aiuteranno questa petizione a ottenere una risposta da parte del decisore. Aiuta a portare questa petizione a 2.500 firme!
MaiMa ha lanciato questa petizione e l'ha diretta a Patrizio Bianchi (Ministro dell'Istruzione)

Alla polemica scatenata dalle parole dell’Assessore Regionale all’Istruzione del Veneto Elena Donazzan, che ha manifestato perplessità in merito alla costituzione di un gruppo LGBT+ presso il Liceo Corradini di Thiene (Vicenza), rispondiamo chiedendo che, sull’esempio di quanto già avviene negli USA e in tanti altri paesi europei con i GSA (Gay Straight Alliance: gsanetwork.org), anche negli altri istituti secondari d’Italia sia incentivata la costituzione di gruppi di riflessione sulle tematiche LGBT+.

Quotidianamente studentesse e studenti avanzano dubbi, curiosità e richieste riconducibili agli ambiti dell’identità, della sessualità e dell’affettività, ed è importante che la scuola dia tempestivamente una risposta seria, qualificata, professionale su queste tematiche, prevedendo luoghi di confronto protetti, cui accedere volontariamente sotto la guida di esperti (insegnanti, educatori, psicologi, sessuologi, attivisti delle associazioni LGBT+).

Chiediamo che il Ministero dell’Istruzione sproni, anche con i necessari investimenti, questa iniziativa, insieme alle altre finalizzate a superare i pregiudizi e lo stigma che ancora troppo spesso accompagnano le persone LGBT+.

0 hanno firmato. Arriviamo a 2.500.
Più firme aiuteranno questa petizione a ottenere una risposta da parte del decisore. Aiuta a portare questa petizione a 2.500 firme!