Rimozione della legge in Umbria che prevede l’abolizione della pillola in Day Hospital.

0 hanno firmato. Arriviamo a 15.000.


In Umbria non sarà più possibile prendere la pillola abortiva in day hospital, ma solo con un ricovero di tre giorni in ospedale.

Questo non solo non diminuirà gli aborti, ma li renderà meno sicuri e il numero di aborti clandestini aumenterà.

Inoltre, 3 giorni in ospedale potrebbero portare la donna in questione a subire danni psicologici e privarla della propria privacy.

L’aborto è un diritto umano di base, non vi sta bene? Non abortite, non siete nessuno per dire alle donne cosa possono o non possono fare con il bimbo che hanno in grembo.

La gravidanza proveniente da uno stupro non è l’unica causa per cui una donna vuole abortire, può semplicemente non volerlo o non poterlo tenere per questioni che può tranquillamente non giustificare.

L’aborto NON è omicidio, la donna vuole solo tutelare la sua salute mentale e fisica e non dare, in caso, una vita non degna al proprio bimbo.

Non potete decidere sui corpi altrui, finché uno non ascolta la libera altrui è libero di fare ciò che vuole.