Dramma carceri e Coronavirus. Firma l'appello al Governo di Camere Penali e Riformista

0 hanno firmato. Arriviamo a 5.000.


L' Unione Camere Penali e Il Riformista hanno rivolto un appello al governo, nel quale chiedono un decreto che risolva il problema del sovraffollamento delle carceri.

E’ un decreto semplice e che proponiamo in forma molto dettagliata, che non richiede maggioranze qualificate, che può essere scritto e approvato in poche ore e può diventare esecutivo in 48 ore.

Le scarcerazioni non riguarderanno pericolosi assassini seriali o capimafia, ma “il proletariato” del carcere, cioè i detenuti colpevoli di delitti di non grande entità e che hanno ricevuto piccole condanne (inferiori ai due anni) e tuttavia non godono della condizionale, o di detenuti che hanno ormai scontato quasi interamente la pena, o di ultrasettantenni. I detenuti in queste condizioni sono più di ventimila.

Chiediamo quindi un decreto per azzerare immediatamente il sovraffollamento.  

Ci aspettiamo dalla politica una risposta molto celere a questa proposta. Se sei d'accordo, firma la petizione.