Stop al bagarinaggio online

0 hanno firmato. Arriviamo a 25.000.


Nonostante la nuova regola del biglietto nominativo e della quantità massima di 4 biglietti acquistabili a persona, il bagarinaggio 2.0 su TicketOne non si ferma. Oggi numerosissimi fan degli Arctic Monkeys non sono riusciti ad acquistare il proprio biglietto in quanto in trenta secondi risultava tutto esaurito. Il tutto reso ancora più impossibile dai continui crash del sito. Il secondary ticketing non è dichiarato illegale in Italia, ed è vergognosamente ingiusto perché questa è mafia: si tratta di trarre profitto danneggiando i compratori onesti e i musicisti. Già dopo poco dall'inizio della vendita per il concerto degli Arctic Monkeys, sono apparsi su Viagogo biglietti a prezzi quadruplicati. Vogliamo davvero che persino la musica dal vivo, che dovrebbe essere un piacere accessibile a tutti, o quantomeno i cui prezzi dovrebbero rispondere solo alle tariffe imposta dagli artisti, diventi un modo per arricchire le mafie? 
Il primo passo per far sì che la situazione migliori è fare in modo che il bagarinaggio online sia dichiarato illegale.
Sosteniamo la musica, sosteniamo la cultura.



Oggi: Ilaria conta su di te

Ilaria Martelli ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Ticketone: Stop al bagarinaggio online". Unisciti con Ilaria ed 22.053 sostenitori più oggi.