#StopPlastica - Sostituire le bottiglie in plastica con quelle in tetrapak

0 hanno firmato. Arriviamo a 500.


L'acqua viene imbottigliata quasi sempre e soltanto nelle bottiglie di plastica, ma ci rendiamo tutti conto che la situazione inquinamento peggiora di giorno in giorno. Oggi si produce 20 volte più plastica che negli anni Sessanta (di cui un terzo per gli imballaggi) e se non si metterà un freno alla situazione si avranno ripercussioni molto gravi sull'ambiente.

I nostri mari ne stanno subendo le drammatiche conseguenze, in particolare l'Oceano Pacifico. Nel Pacifico, tra la California e le Hawaii, si è accumulata in un'area relativamente circoscritta una quantità spaventosa di plastica, la Great Pacific Garbage Patch. La quasi totalità dei rifiuti galleggianti è costituita da plastiche (99,9%), per circa 79.000 tonnellate distribuite su di un'area di 1,6 milioni di chilometri quadrati.

E' ora di trovare soluzioni alternative. Il vetro è meno inquinante della plastica e lo si può anche riciclare più volte, ma è più pesante e ingombrante. Il confezionamento in cartone, invece, è facile da riciclare e più rispettoso della natura. Inoltre, è più piccolo e leggero, rendendone il trasporto più semplice. TetraPak ha già lanciato diverse proposte, ma nei supermercati si vedono solo bottiglie di plastica. L'acqua potrebbe essere confezionata in pratiche confezioni per consumo individuali, così come in formati di maggiori dimensioni da condividere.

I contenitori TetraPak sono interamente riciclabili e sono fatti principalmente di carta. La cellulosa utilizzata proviene da foreste gestite in modo responsabile secondo precisi e rigorosi standard ambientali, combattendo la deforestazione. Negli ultimi tempi TetraPak ha introdotto tappi e film di plastica di origine vegetale, derivati dalla canna da zucchero, anziché da combustibili fossili. Per quanto riguarda il processo produttivo l'azienda cerca di ridurre i consumi di energia, di acqua e degli scarti di produzione.

Non è solo colpa delle aziende se la plastica viene gettata ovunque, ma se loro cominciassero a muovere un passo verso una soluzione più sostenibile per l'ambiente, probabilmente questo diminuirebbe il problema generale. Avere anche solo la possibilità di scegliere se comprare una bottiglia in plastica o una in TetraPak al supermercato, al lavoro o all'università, per noi sarebbe una vittoria.



Oggi: Laura conta su di te

Laura Noe ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "#StopPlastica - Sostituire le bottiglie in plastica con quelle in tetrapak". Unisciti con Laura ed 381 sostenitori più oggi.