Petition Closed

Stop Week end di Archeologia Sperimentale A Brunate   (Como)

Ci sono tanti aspetti della vita preistorica, che non è ASSOLUTAMENTE NECESSARIO "MACELLARE" UN CAPRIOLO PER MOSTRARE AL MONDO COME FARNE UTENSILI E STRUMENTI

ecco a voi il programma del MAGNIFICO WEEKEND organizzato dalla pro di Brunate:

" I° Week end di Archeologia Sperimentale
Materiali e gesti nella preistoria

Brunate (Como)
6-7 ottobre 2012

Un viaggio ideale attraverso la parte più antica della nostra storia. Utilizzeremo pelli, pietra, legno e osso per duplicare gli strumenti dei nostri antenati e comprenderne tecniche e usi nella costante ricerca della sopravvivenza.

Sabato 6 ottobre ore 15-18, giardino della biblioteca: laboratorio gratuito per bambini dagli 8 ai 10 anni (max 25 partecipanti).

Domenica 7 ottobre ore 9.30-18, Parco Marenghi (San Maurizio): laboratorio per adulti. Euro 20. Pranzo al sacco. (max 30 partecipanti)

A cura di Alfio Tomaselli dell’Associazione Culturale “Archeologia Sperimentale”

Prenotazione obbligatoria. Per info e programma 339 6491685 Maria
In caso di brutto tempo entrambi i laboratori si terranno nella sala polivalente della biblioteca
Programma

Sabato 6 ottobre ore 15-18 giardino della biblioteca (Parco Volta):

Homo Habilis: l’ambiente. La mano e la visione. Le materie prime adatte alla scheggiatura. Il primo strumento di pietra: il chopper. Scheggiatura della selce.

Il fuoco: i suoi vantaggi. Dimostrazione dell’accensione per percussione e frizione.

La pittura: prime espressioni artistiche. I colori minerali, loro preparazione ed utilizzo. Realizzazione di pennelli, tamponi e altri strumenti che verranno utilizzati per le diverse tecniche pittoriche.

La musica: strumenti e tecniche di realizzazione

Domenica 7 ottobre ore 9.30 -18 Parco Marenghi (San Maurizio):

Ore 9.30-11
La Pietra: Riconoscere le materie prime adatte alla scheggiatura.
Scheggiatura della selce. Replica sperimentale di strumenti in selce: raschiatoi, grattatoi, perforatori, bulini. Prova da parte dei partecipanti

Ore 11-12
Fuoco: vantaggi del fuoco (illuminazione, difesa, caccia, cottura e conservazione, riscaldamento…) Accensione del fuoco per frizione e percussione. Prove da parte dei partecipanti

Ore 12-13.30
Macellazione: macellazione di un capriolo con strumenti di selce in uso nel paleolitico ed utilizzo di ogni sua parte (carne, midollo, pelle, corno, tendini, denti, ossa)

Ore 13.30-15
Cottura e Pranzo

Ore 15-17
Le Armi: spiegazione dei principi costruttivi e di funzionamento di alcune armi da caccia. Bolas, propulsore.

Ore 17-18
Tendine e osso: Lavorazione del tendine e dell’osso. Realizzazione di un ago."



CHI E' CON ME?
CHI FA CAPIRE A CERTA GENTE CHE LA STORIA SI PUO' INSEGNARE ANCHE COL DIVERTIMENTO E NON COL SANGUE???

Ci sono tanti aspetti della vita preistorica, che non è ASSOLUTAMENTE NECESSARIO "MACELLARE" UN CAPRIOLO PER MOSTRARE AL MONDO COME FARNE UTENSILI E STRUMENTI.

________________________________________________

iniziamo a farci sentire:

Associazione Culturale “Archeologia Sperimentale”
339 6491685 Maria

 

Letter to
Sindaco di Brunate Sindaco di Brunate
Associazione Culturale “Archeologia Sperimentale” Maria
Consiglio Comunale Consiglio Comunale
Stop Week end di Archeologia Sperimentale A Brunate (Como)
----------------
"Spettabile Comune di Brunate, vorrei esprimere alcune obiezioni all'evento di archeologia sperimentale. Poteva anche sembrare un evento carino, un'iniziativa didattica interessante se ad un certo punto non fosse saltata all'occhio la MACELLAZIONE DI UN CAPRIOLO. Anche se c'è scritto che nessun animale verrà ucciso apposta per l'evento (http://maipiuragnatele.org/index.php?option=com_content&view=article&id=776&Itemid=290), non mi piace l'idea di macellare un'animale, così come mi infastidisce la legge che obbliga ad abbattere animali nel triangolo lariano.

ESPRIMO con questo messaggio la mia INDIGNAZIONE A TALE EVENTO, in quanto presenta una totale mancanza di rispetto nei confronti della natura, degli animali e della vita stessa.

Mi congratulo con la vostra sensibilità.


Sincerely,