23 APRILE: GIORNATA INTERNAZIONALE DEI CRISTIANI PERSEGUITATI NEL MONDO

23 APRILE: GIORNATA INTERNAZIONALE DEI CRISTIANI PERSEGUITATI NEL MONDO

0 hanno firmato. Arriviamo a 100.
Più firme aiuteranno questa petizione ad essere inclusa tra le petizioni raccomandate. Aiuta a portare questa petizione a 100 firme!
Pauperes Commilitones Christi VEOSPSS ha lanciato questa petizione e l'ha diretta a Stati e Organizzazioni Internazionali

Nel corso della storia i cristiani morti per la loro fede sono stimati in circa 70 milioni, di cui 45 milioni solo nel XX secolo.
Dal 2011 i Cristiani sono vittime del 75% delle violenze anti-religiose e in Medio Oriente rischiano l'estinzione (fonte: quotidiano “Avvenire”).
Attualmente, i due continenti nei quali le persecuzioni contro i Cristiani sono maggiormente presenti sono l'Africa e l'Asia.
Riteniamo fondamentale istituire una giornata in ricordo dei cristiani perseguitati nel Mondo, al fine di ricordare e sensibilizzare su un argomento che troppo poco spazio ha ottenuto nel dibattito pubblico.
Per questi motivi, l’Ordine Pauperes Commilitones Christi Templique Salomonis – V.E.O.S.P.S.S. – MCXVIII ha decretato il 23 Aprile “Giornata Internazionale dei Cristiani Perseguitati nel Mondo”.
Chiediamo alle organizzazioni internazionali, nonché ai singoli Stati, di adottare e promuovere questa data come simbolo di pace e memoria perpetua.
FIRMA ANCHE TU E AIUTACI A PROMUOVERE QUESTA GIORNATA

0 hanno firmato. Arriviamo a 100.
Più firme aiuteranno questa petizione ad essere inclusa tra le petizioni raccomandate. Aiuta a portare questa petizione a 100 firme!