Accendiamo il MODULO ECO_ Richiesta al Sindaco Pizzarotti

0 hanno firmato. Arriviamo a 1.000.


Egregio Sindaco, 

come cittadini, volontari e attivi partecipanti della città di Parma, siamo a chiederle di concedere il permesso di occupazione di suolo pubblico al Modulo Eco, in attesa della donazione del bene al Comune di Parma che si concretizzerà presumibilmente nei prossimi mesi.

Il Modulo Eco oggi compie, aimè, tre mesi di inattività e chiusura, dati dalla mancanza di corrente elettrica, non concessa da iren per assenza di un documento che ne legittimi lo stato attuale. Questo ha causato l'annullamento di un calendario fitto di eventi culturali che garantivano relazioni vitali per un quartiere.

Consapevoli del suo interesse verso i beni comuni e del suo aver a cuore questo progetto partecipativo e sperimentale, che così grande impegno ha visto di cittadini e volontari, siamo fiduciosi in una sua urgente azione che possa sbloccare lo stato attuale di fermo. 

Con questa richiesta non siamo a chiederle alcun tipo di contributo economico, come sempre è accaduto fino ad ora, ma un'autorizzazione che ci permetta di avere una concessione elettrica che Manifattura urbana si intesterebbe, sotto richiesta dei cittadini, per garantire l'uso del Modulo eco, come oggetto di vita e presidio di un parco che oggi vive situazioni di disagio e abbandono. 

Speranzosi che accolga positivamente la nostra richiesta porgiamo i più cordiali saluti.

I cittadini.