ABOLIZIONE DEL PALIO DELLE OCHE

0 hanno firmato. Arriviamo a 5.000.


Le oche, vittime di questo Palio, sono costrette a correre nelle vie del paese, rincorse in mezzo ad una folla urlante e chiassosa, questo arreca estrema sofferenza alle le oche (come sarebbe per qualsiasi altro animale), che si vedono costrette a correre terrorizzate. Gli animali NON sono oggetti e perciò NON devono essere trattate come tali. Saranno un pupazzo per i bambini, un gioco per i grandi ed un alimento successivamente per gli onnivori.   Infine, la posizione degli psicologi riguardo Zoo, Palii, Sagre e Circhi con animali è molto decisa:

"Esprimono motivata preoccupazione rispetto alle conseguenze sul piano pedagogico, formativo, psicologico della frequentazione dei bambini di zoo, circhi, sagre e palii in cui vengono impiegati animali.Queste realtà, infatti, comportano che gli animali siano privati della libertà, mantenuti in contesti innaturali e in condizioni non rispettose dei loro bisogni, costretti a comportamenti contrari alle loro caratteristiche di specie. Tali contesti, lungi dal permettere ed incentivare la conoscenza per la realtà animale, sono veicolo di una educazione al non rispetto per gli esseri viventi, inducono al disconoscimento dei messaggi di sofferenza, ostacolano lo sviluppo dell’empatia, che è fondamentale momento di formazione e di crescita, in quanto sollecitano una risposta incongrua, divertita e allegra, alla pena, al disagio, all’ingiustizia."

Quindi, chiediamo l'abolizione del Palio delle Oche che si svolge come ogni anno ad Ottobre a Lacchiarella (MI).

Leal - Lega Antivivisezionista  www.leal.it



Oggi: LEAL Lega Antivivisezionista conta su di te

LEAL Lega Antivivisezionista Associazione ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Sindaco di Lacchiarella - Antonella Violi: ABOLIZIONE DEL PALIO DELLE OCHE". Unisciti con LEAL Lega Antivivisezionista ed 4.790 sostenitori più oggi.