Oasi Curia 450 gatti vogliono essere tutelati come lo erano prima del sequestro.

0 hanno firmato. Arriviamo a 1.000.


Una colonia così grande può essere gestita solo da chi l'ha alimentata e curata, a proprie spese da sette anni, le loro tutor le volontarie dell'associazione 'GLIALTRI'. Noi conosciamo la loro storia i loro nomi il loro modo di vivere, in questi mesi hanno molto sofferto e tanti si sono ammalati e morti. La colonia si sta disperdendo non contando più tutti i gatti che la popolavano prima del 21.05.2019. Il loro punti di riferimento ambiente, abitudini e valore affettivo sono stati annientati causando un danno agli animali esseri senzienti. Il cambiamento li sta facendo morire tutti bisogna tornare alle vecchie abitudini e cure preventive per non farla sparire del tutto. Solo il sindaco può salvaguardare la colonia e far si che tutto questo disguido sia risolto. I gatti il 21.5.2019 sono stati dichiarati dall'ASP in salute, perché toglierli a chi li tutelava, gratuitamente per il comune, e ne aveva la custodia?