Salviamo Villa Paolina dalla demolizione: basta speculazioni sul nostro patrimonio!

0 hanno firmato. Arriviamo a 7.500.


A soli pochi mesi dalla demolizione della palazzina anni trenta di via Ticino nel quartiere Coppedè, un altro edificio storico del Municipio II di Roma sembra andare verso lo stesso destino.
Villa Paolina di Mallinckrodt, situata in largo XXI Aprile, dal 1922 sino al 1997 ha ospitato l’istituto scolastico delle Suore della Carità cristiana. In questi giorni la Casa Generalizia si trasferirà in Germania e la società che ha acquistato l’edificio ha presentato un progetto che sfrutterà l’aumento di cubature permesso dal Piano Casa regionale. Secondo questo progetto, al posto dello storico villino dovrebbe sorgere un palazzo di otto piani più un parcheggio interrato che stravolgerà l’assetto urbanistico dell’area e cancellerà un ennesimo pezzo del nostro patrimonio storico-artistico. 

Il permesso per l’operazione non è stato ancora rilasciato e le Soprintendenze stanno verificando se l’edificio sia vincolato.


Chiediamo alla Sindaca di fermare questo scempio: BASTA con la SPECULAZIONE, tuteliamo il nostro territorio e il nostro patrimonio artistico!



Oggi: Liberi e Uguali Municipio II Roma conta su di te

Liberi e Uguali Municipio II Roma ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Sindaca Virginia Raggi: Salviamo Villa Paolina dalla demolizione: basta speculazioni sul nostro patrimonio!". Unisciti con Liberi e Uguali Municipio II Roma ed 6.804 sostenitori più oggi.