Vittoria

#IoStoConMattarella

Questa petizione ha creato un cambiamento con 350 sostenitori!


Gli attacchi di Lega e Movimento 5 Stelle contro la Presidenza della Repubblica sono semplicemente inaccettabili e servono solamente a nascondere la loro palese irresponsabilità e incapacità a formare un governo.
Dopo 80 giorni di tira e molla, pur di non cedere su un nome, Salvini e Di Maio hanno preferito rinunciare a formare un governo e scaricano le loro difficoltà sul Presidente Mattarella che non ha fatto altro che esercitare i poteri che la Costituzione (la stessa di cui, in occasione del referendum del 4 dicembre, tutti si dicevano strenui difensori) gli ha attribuito (poteri che, tra l'altro, sono già stati utilizzati es: nel 2014 quando Matteo Renzi fu incaricato di formare un governo propose il magistrato Nicola Gratteri come ministro della Giustizia; Napolitano si oppose alla sua nomina, per la quale fu poi scelto Andrea Orlando).
Come dice l'Avanti "adesso vogliono metterlo sotto stato d’accusa [Mattarella ndr.] perché ha posto ragioni al rifiuto di un ministro, offrendo altre opportunità. E questo in ottemperanza all’articolo 92 della Costituzione che gli affida poteri di nomina dei ministri".
Ci troviamo davanti alla crisi istituzionale più grave dalla nascita della Repubblica ed è il momento che tutti quelli che ancora credono nella Costituzione e nell'Europa dimostrino la loro vicinanza al Presidente Mattarella che, in questi giorni difficili, ha fatto da argine ai populismi più beceri.



Oggi: Terza Via conta su di te

Terza Via ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Sergio Mattarella: #IoStoConMattarella". Unisciti con Terza Via ed 349 sostenitori più oggi.