STOP CEMENTO! Raddoppiamo il parco Milcovich nel quartiere Arcella a Padova!!

0 hanno firmato. Arriviamo a 500.


PASSIAMO DALLE PAROLE AI FATTI! Con un'azione CONCRETA e prontamente REALIZZABILE. Ora bisogna agire!

Padova maglia nera per l'inquinamento in europa. Inquinamento ai massimi livelli, La città soffoca. Come se non bastasse, notizia di pochi giorni fa, le colate di cemento sul nostro territorio non si fermano.

http://www.padovaoggi.it/politica/via-perosi-nuovo-palazzetto-arcella-padova-28-febbraio-2019.html?fbclid=IwAR3yyEWiuK1yBR5sqPTo8JJ_JdNbBN7Jt_Op6rG9ErCzRtHR_iP9bMXfjR4

ORA BASTA! STOP all'edificazione urbana che ci sta privando dei pochi spazi verdi dispobibili e che ci soffoca! Vogliamo che Il Sindaco ed i relativi responsabili si impegnino per aumentare e manterere le aree verdi urbane creando grandi spazi pubblci all'aperto.

In questa direzione, con questa petizione chiediamo con forza al comune di acquistare la porzione di terreno adiacente all'attuale parco Milcovich, nel quartiere Arcella, per poter raddoppiare la superficie del parco.

IL COMUNE NON HA SCUSE

Il terreno, infatti, si trova nelle mani del curatore fallimentare dato il fallimento del 2016 di una nota società di costruzioni della zona. A breve il terreno verrà battuto alla seconda asta, con un prezzo di poco superiore ai 500.000€.

Se consideriamo gli abitanti del quartiere (circa 40.000), equivalgono a poco meno di 13€ a testa. UN PREZZO CHE NON HA PARAGONI PER IL VALORE PUBBLICO APPORTATO DALL’OPERAZIONE

IL COMUNE PARTECIPI ALL'ASTA!

FACCIAMO RESPIRARE IL QUARTIERE. INGRANDIAMO IL PARCO! CREIAMO NUOVE AREE FRUIBILI PER IL QUARTIERE PIU' POPOLOSO DI PADOVA.

Se quel terreno venisse venduto a dei privati, ci ritroveremo con altro cemento (visto che si tratta di un terreno in gran parte edificabile). Lasciamo libera una delle poche aree verdi rimaste. 

LA PARTECIPAZIONE DEL COMUNE, E L'IMPORTANZA PUBBLICA DI QUESTA OPERA, SCORAGGERA' I POTENZIALI PRIVATI.

Il Contesto

Il parco Milcovich è un'area di terreno destinata a verde pubblico che si sviluppa nel quartiere Nord di Padova, Arcella, fra le vie Altichieri da Zevio e Jacopo da Montagnana. E' un quartere di 40.000 abitanti, il più grande della città.

Il piano di lottozzazione nelle vicinanze del parco, più precisamente via Rubaldelli, prevedeva la realizzazione del ponte di collegamento con la Fiera di Padova e la realizzazione di strutture commerciali e residenziali.

Con la crisi immobiliare, la società proprietaria dei terreni non è stata in grado di completare l'esecuzione delle tre palazzine previste nel terreno edificabile adiacente al ponte Unità d'Italia e ha quindi lasciato in uno stato di abbandono un terreno dalle enormi potenzialità e adiacente all'attuale parco.

NON VOGLIAMO ALTRE COLATE DI CEMENTO, VOGLIAMO ALBERI E VERDEI!

Vogliamo invece che il comune riprenda fra i suoi beni quegli spazi e li renda parte del parco Milcovich, duplicandone la superficie e creando zone di aggregazione fruibili per gli abitanti del quartiere.

FIRMATE, FATE FIRMARE e CONDIVIDETE LA PETIZIONE!!

Padova maglia nera d'Italia e d'europa. Non ci credete? Ecco le prove.

SI TRATTA DELLA NOSTRA SALUTE

Repubblica: https://www.repubblica.it/cronaca/2019/01/11/news/smog_sull_italia-216308331/

PadovaOggi: http://www.padovaoggi.it/cronaca/smog-inquinamento-nuovo-record-pm10-arcella-padova-19-febbraio-2019.html

Gazzettino: https://www.ilgazzettino.it/nordest/padova/smog_inquinamento_padova_venezia-3738170.html

Rainews:  http://www.rainews.it/dl/rainews/TGR/media/ven-Rapporto-Legambiente-aria-Veneto-irrespirabile-Padova-maglia-nera-Belluno-si-salva-5d94622d-2c1d-4441-9e77-c42083e74028.html