Contro lo sterminio delle mini lepri ed altri animali

0 hanno firmato. Arriviamo a 500.


Stiamo assistendo già da anni ad una modifica di flora e fauna a causa dell'uomo e dei cambiamenti climatici, lo sappiamo tutti, ma la scelta di abbattere animali con la giustificazione che non sono originari del nostro paese ed arrecano danni all'ecosistema, è solamente una giustificazione alla caccia di specie che altrimenti sarebbero protette! L'unico elemento di grave disturbo all'ecosistema è l'uomo che non lascia spazio vitale alle altre specie! Chiedo al Ministero dell'Ambiente ed ISPRA di prendere una diversa linea di condotta, impedendo questo ennesimo inutile spargimento di sangue, No al l'abbattimento della mini lepre o Sylvilagus, come un No anche al l'abbattimento di castorini o Nutrie e di scoiattoli originari del Nord America, sono specie oramai stanziali qui in Italia,  avete trapiantato piante ed animali da varie parti del mondo, trasportando anche infestazioni batteriche per le quali il nostro ecosistema non era pronto e vi è andato tutto bene, ora che queste specie, lottando, hanno trovato un qualche equilibrio, con scuse, peraltro poco credibili, le volete sterminare!?! Vi chiediamo di bloccare questo ennesimo spregevole massacro prendendo una posizione decisa contro quelle province che hanno dichiarato guerra a questi poveri animali indifesi e soprattutto innocenti! È l'uomo che deve trovare un'equilibrio con l'ecosistema oramai alterato dal suo operato, non il contrario!



Oggi: Ilaria conta su di te

Ilaria Ligas ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Sergio Costa: Contro abbattimento mini lepre". Unisciti con Ilaria ed 328 sostenitori più oggi.