Scegli tu i parlamentari con la preferenza non lasciare che i partiti li nominino

0 hanno firmato. Arriviamo a 5.000.


La democrazia oggi è una finzione, in pochi scelgono i parlamentari, bisogna ridare al popolo italiano la facoltà di scegliere i parlamentari attraverso la preferenza. La legge elettorale per la elezione del parlamento italiano dovrà essere necessariamente modificata in virtù della riduzione del numero dei parlamentari, approfittando del l’occasione restituiamo agli elettori il diritto di scegliere chi li deve rappresentare attraverso il voto di preferenza. Il sistema elettorale con la preferenza è quello per eleggere i parlamentari europei, i consiglieri regionali ed i consiglieri comunali, è assurdo che per la nostra istituzione più importante debbano invece I parlamentari debbano essere nominati dai partiti. Chiediamo ai deputati ed ai senatori che approveranno la nuova legge elettorale di impegnarsi ad inserire il voto di preferenza, solo così i cittadini si riapproprieranno di un diritto negato da troppo tempo.