Petition update

Iceberg non è libera, è ancora nel braccio della morte

Rinaldo Sidoli
Roma, Italy

Jul 11, 2017 — Iceberg non è libera. È in prigione. Le autorità danesi avevano garantito il 28 giugno che sarebbe tornata in Italia. Ad oggi la cagnolina di Giuseppe è ancora nel braccio della morte. È passato più di un mese dal suo sequestro. La polizia danese continua a negare al suo padrone la possibilità di andarla a trovare. Bisogna rimanere uniti e lottare ancora per la sua libertà. Facciamo girare questa petizione e questo appello ovunque. Devono sapere tutti la verità.

Rinaldo Sidoli
https://www.facebook.com/rinaldosidoli/
--------------------------------------------------
Guarda e condividi il video #freeIceberg
https://www.facebook.com/rinaldosidoli/videos/1503838612971137/


Keep fighting for people power!

Politicians and rich CEOs shouldn't make all the decisions. Today we ask you to help keep Change.org free and independent. Our job as a public benefit company is to help petitions like this one fight back and get heard. If everyone who saw this chipped in monthly we'd secure Change.org's future today. Help us hold the powerful to account. Can you spare a minute to become a member today?

I'll power Change with $5 monthlyPayment method

Discussion

Please enter a comment.

We were unable to post your comment. Please try again.