PETIZIONE CHIUSA

Aiutaci a salvarla

Questa petizione aveva 1.548 sostenitori


LA QUERCIA DELLE CHECCHE, ALBERO STRAORDINARIO CHE SI STIMA ABBIA INTORNO AI 370 ANNI, CONSIDERATO ALBERO MONUMENTALE E PER QUESTO CONSITO TRA I PIU' ANTICHI ALBERI D'ITALIA, HA SUBITO LA SERA DEL 15 AGOSTO UN GRAVISSIMO INCIDENTE SPONTANEO, DI UN ENORME RAMO COSTITUENTE UN TERZO DELLA GIGANTESCA PIANTA. 
A FRONTE DI UNA SOSTANZIALE INDIFFERENZA DELLE ISTITUZIONE, IL GRANDE ATTACCAMENTO AFFETTIVO ALLA QUERCIONA HA FORTUNATAMENTE PRODOTTO UNA IMMEDIATA MOBILITAZIONE DEI CITTADINI. 
IL GRUPPO HA LO SCOPO DI INFORMARE LA POPOLAZIONE RESIDENTE E TUTTI COLORO CHE AMANO QUESTO LUOGO, COORDINARE AZIONI ED INTERVENTI, SOLLECITARE LE ISTITUZIONI, VIGILARE PERCHE' VENGANO SVOLTE SOLO AZIONI POSITIVE A TUTELA DELLA PIANTA, PROGETTARE E REALIZZARE UNA FUTURA PUBBLICAZIONE INTERAMENTE DEDICATA ALLA QUERCIA DELLE CHECCHE, PER IL VALORE STORICO, BOTANICO e SIMBOLICO CHE QUESTA PIANTA RAPPRESENTA NELL'AMBITO DELL' IDENTITA' CULTURALE DELLA NOSTRA TERRA.

Gruppo Facebook



Oggi: MariaGrazia conta su di te

MariaGrazia grazia121@hotmail.com ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "SALVIAMO LA GRANDE QUERCIONA IN VAL D'ORCIA (SI): Aiutaci a salvarla". Unisciti con MariaGrazia ed 1.547 sostenitori più oggi.