Roma Capitale deve dare l'esempio e tutelare davvero il benessere degli animali randagi!

Roma Capitale deve dare l'esempio e tutelare davvero il benessere degli animali randagi!

0 hanno firmato. Arriviamo a 5.000.
Quando arriverà a5.000 firme, questa petizione avrà più possibilità di essere presa in considerazione dai media e dai giornali locali!

monica comandini ha lanciato questa petizione e l'ha diretta a Virginia Raggi (Sindaco di Roma) e a

Roma è la Capitale d'Italia e dovrebbe essere di esempio per una gestione razionale ed efficiente della tutela degli animali. Ad oggi chi trova un animale ferito deve seguire una procedura inefficace, contattare i Vigili Urbani che a loro volta fanno intervenire il servizio di recupero animali Pet In Time, ma è molto difficile riuscire a parlare con i vigili ed avere intervento rapido. Quindi o la persona lascia l'animale sofferente o se ne fa carico portandolo da un veterinario, ma anche se randagio le cure a quel punto diventano tutte a spese del privato. Ed inoltre se l'animale è grande o è aggressivo per il dolore non è fattibile recuperarlo per un cittadino. Inoltre va migliorata la cura degli animali nei canili comunali e va prevenuto il randagismo aumentando l'accesso alle sterilizzazioni gratuite ed effettuando controlli per l'applicazione dei microchip

0 hanno firmato. Arriviamo a 5.000.
Quando arriverà a5.000 firme, questa petizione avrà più possibilità di essere presa in considerazione dai media e dai giornali locali!