PETIZIONE CHIUSA

#riformaxbene: aiutiamo il Terzo Settore senza fretta ma davvero!

Questa petizione aveva 922 sostenitori


Per il futuro del Terzo Settore, per il futuro di tutti: firma subito!

Milioni di persone in difficoltà, ammalate e sole contano ogni giorno sull'aiuto concreto delle organizzazioni non profit. Ed è grazie agli enti del Terzo Settore che la ricerca medica può cercare cure a malattie gravi, si sostiene il Welfare, sono promosse la tutela dell'ambiente e la difesa degli animali, ed è salvaguardato il patrimonio artistico-culturale del nostro Paese.

Queste organizzazioni supportano quotidianamente le categorie e gli elementi fragili delle nostre comunità con azioni e servizi sussidiari a quelli dello Stato. Il Terzo Settore è rappresentato da circa 300 mila organizzazioni non profit che ogni mese mettono a disposizione della comunità 127 milioni di ore di volontariato e la professionalità di quasi 1 milione di lavoratori raccogliendo la generosità di milioni di italiani che non fanno mancare il sostegno anche economico agli enti.

Le organizzazioni che permettono tutto ciò rischiano di trovarsi con le mani legate da nuovi provvedimenti!

In questi mesi, il Governo, delegato dal Parlamento nel giugno scorso, è impegnato nella scrittura di una Riforma che rischia di complicare e non semplificare l'azione del Terzo Settore. Entro la fine di maggio verranno approvati alcuni decreti attuativi da parte del Consiglio dei Ministri, scritti dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e la cui definizione risulta essere ancora in alto mare rispetto agli obiettivi di razionalizzazione e semplificazione che il Parlamento aveva dato al Governo.

Chiediamo quindi al Governo, al Sottosegretario on. Bobba e alle Commissioni Parlamentari, a cui saranno inviate le bozze di decreti, di prorogare la scadenza della delega perché crediamo fermamente sia meglio una legge fatta bene che arrivi un po’ più tardi piuttosto che una fatta male ma subito.

Inoltre per la realizzazione di un concreto passo avanti in favore del Terzo Settore, chiediamo vengano prese in considerazione le osservazioni contenute nei 9 punti della lettera aperta realizzata da chi ogni giorno lavora per realizzare pienamente il "Paese gentile", un Paese in cui nessuno resti indietro e vengano realizzate pienamente le leggi della Costituzione Italiana.

Firmando questa petizione manderai automaticamente la nostra lettera aperta al Sottosegretario on. Bobba e ai parlamentari che stanno lavorando alla stesura dei decreti attuativi.  

Non lasciare che il mondo e tutto quello che il Terzo Settore è riuscito a costruire passo dopo passo in questi anni, con molta fatica ma anche dedizione, impegno e coraggio venga messo a rischio da una legge che potrebbe uscire incompleta e caotica solo per l’esigenza di rispettare una scadenza.

Per il futuro del Terzo Settore, per il futuro di tutti: firma subito!



Oggi: ASSIF (Associazione Italiana Fundraiser) conta su di te

ASSIF (Associazione Italiana Fundraiser) ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "#riformaxbene: aiutiamo il Terzo Settore senza fretta ma davvero!". Unisciti con ASSIF (Associazione Italiana Fundraiser) ed 921 sostenitori più oggi.