Reintegrate Barbara, bidella licenziata perché ha denunciato maltrattamenti sui bambini!

0 hanno firmato. Arriviamo a 150.000.


Barbara Nasso fino al 2013 lavorava come collaboratore scolastico presso una scuola dell'infanzia di Roma e grazie alla sua pubblica denuncia ha contribuito a far arrestare una maestra che maltrattava i bambini con schiaffi, vessazioni e umiliazioni, violenze che si sono verificate anche verso bambini disabili. Oltre alla maestra anche la coordinatrice della scuola fu messa agli arresti domiciliari per non aver denunciato le vessazioni ricevute dai bimbi pur essendone a conoscenza.

Dopo la sua denuncia Barbara è stata bandita come bidella da tutte le scuole comunali di Roma nonostante l’arresto e quindi la comprovata colpevolezza della maestra.

Questo licenziamento crea un gravissimo precedente: chi vorrà ancora denunciare abusi e maltrattamenti con il rischio di essere licenziato? 

Barbara deve essere reintegrata con tanto di scuse: chi supera il muro di omertà che spesso resiste dietro i maltrattamenti va premiato, non licenziato!

Qui il servizio delle Iene sulla vicenda di Barbara Nasso https://www.iene.mediaset.it/video/roma-bidella-denuncia-maltrattamenti-bambini-asilo-licenziata_110140.shtml 



Oggi: Lisa conta su di te

Lisa Adda ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Reintegrate Barbara, bidella licenziata perché ha denunciato maltrattamenti sui bambini! @virginiaraggi". Unisciti con Lisa ed 96.248 sostenitori più oggi.