Salviamo la Sicilia

0 hanno firmato. Arriviamo a 5.000.


SALVIAMO LA SICILIA
RIPRENDIAMO IN MANO IL NOSTRO DESTINO
DIFENDIAMO I DIRITTI DEI SICILIANI

L’Autonomia, che ha fatto la ricchezza delle regioni alpine e che anche in Sardegna è difesa bene, solo in Sicilia è stata svenduta e non applicata proprio negli articoli che consentirebbero sviluppo e benessere.

Non possiamo più assistere passivamente ad una emigrazione paragonabile solo agli anni del dopoguerra, con conseguente spopolamento di città e paesi, ad una perdita di competitività d’impresa, a costi di trasporto per le persone e le merci paragonabili ad una nazione extra UE, a servizi pubblici sempre più inefficienti e non funzionali, ad infrastrutture datate, fatiscenti e, ormai, superate dai tempi.

Imponiamo all’Assemblea Regionale di difendere la Sicilia e i siciliani

La Consulta sta finendo di dare gli ultimi colpi alla Sicilia e ai suoi diritti.

Imponiamo allo Stato di rispettare i diritti della Sicilia e dei siciliani, attraverso una petizione popolare e una legge costituzionale.

Lo Statuto Speciale della Sicilia non è mai stato attuato né mai integralmente rispettato dallo Stato italiano. Se lo Stato italiano non rispetta lo Statuto siciliano per noi non ci saranno mai le risorse adeguate per avere:

·         UNA SANITÀ DECENTE

·         STRADE DEGNE DI UN PAESE CIVILE

·         OPPORTUNITÀ DI LAVORO, SOPRATTUTTO PER I GIOVANI

·         SERVIZI PUBBLICI DIGNITOSI

Se lo Statuto siciliano continuerà a non essere attuato:

·         I COMUNI ANDRANNO TUTTI IN DISSESTO

·         GLI INTERESSI DELLE REGIONI DEL NORD SARANNO PRIVILEGIATI DALLO STATO E SFAVOREVOLI A QUELLI DEI SICILIANI

·         LE NOSTRE IMPOSTE CONTINUERANNO AD ESSERE DRENATE DA ROMA E A PRENDERE IL VOLO PER ESSERE SPESE ALTROVE

·         SAREMO COME UNA COLONIA INTERNA, CHE REGALA LA PROPRIA ENERGIA E IL PROPRIO PRODOTTO AGRICOLO E COMPRA A CARO PREZZO OGNI ALTRO PRODOTTO ESTERNO

Per salvare la Sicilia ed il futuro dei suoi figli firma anche tu la petizione per:

1.      IL RISPETTO PER LE LEGGI SICILIANE E L’ATTUAZIONE DELLA SUA AUTONOMIA;

2.      L'ORGANIZZAZIONE IN AUTONOMIA DEI NOSTRI SERVIZI PUBBLICI;

3.      IL RECUPERO DELL’AUTONOMIA FINANZIARIA, DELLE TASSE DEI SICILIANI, E ATTUAZIONE DELLA FISCALITÀ DI VANTAGGIO;

4.      UNA AUTONOMIA DINAMICA E SOPRATTUTTO RESPONSABILE;

5.      VALORIZZARE L’INSULARITÀ;

6.      DECOSTITUZIONALIZZARE LA FORMA DI GOVERNO REGIONALE;

7.      NON AVERE MAI PIÙ PARALISI DA MANCANZA DI NORME ATTUATIVE;

8.      NON AVERE MAI PIÙ SENTENZE COSTITUZIONALI ABROGATIVE DELL’AUTONOMIA;

9.      PROTEGGERE LA SICILIA DAGLI INTERVENTI UNILATERALI DELLO STATO SULL’AUTONOMIA.



Oggi: Siciliani Liberi conta su di te

Siciliani Liberi ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Presidenza Regione Sicilia: Salviamo la Sicilia". Unisciti con Siciliani Liberi ed 3.354 sostenitori più oggi.