CORONAVIRUS in FVG: no alla "nave-ospedale" a Trieste per gli anziani delle case di riposo

Vittoria

CORONAVIRUS in FVG: no alla "nave-ospedale" a Trieste per gli anziani delle case di riposo

Questa petizione ha creato un cambiamento con 2.782 sostenitori!
Pierangelo Bardotti ha lanciato questa petizione e l'ha diretta a Presidente Friuli Venezia Giulia Massimiliano Fedriga

La fase 2 dell'Emergenza Coronavirus in Friuli Venezia Giulia potrebbe registrare un nuovo grande problema: la cosiddetta "nave-ospedale" nel porto di Trieste che, nelle intenzioni di chi propone questa discutibile soluzione, dovrebbe ospitare fino a 168 anziani provenienti dalle case di riposo.
 
La Gnv Allegra è ancora ferma nel porto di Napoli e pare si attenda il via libera da parte della Protezione civile nazionale a cui la Regione FVG avrebbe chiesto di coprire i costi: si parla di un impiego compreso tra i 700 e i 900 mila euro al mese. Ma al di là della spesa, non siamo convinti che questa sarebbe la soluzione migliore per i nostri anziani. Stiamo parlando dei nostri genitori, dei nostri nonni, di persone che con grandi sacrifici hanno fatto la storia sociale, economica e culturale del Friuli Venezia Giulia, donne e uomini che hanno il diritto di essere curati con tutti i mezzi e le forze a disposizione, ma soprattutto con dignità: "parcheggiarli" su una nave ormeggiata in un molo "nascosto" significherebbe lasciarli soli nel momento più delicato e difficile.
 
Presidente Massimiliano Fedriga mi rivolgo a Lei: le persone anziane positive al COVID-19 che dalle case di riposo di Trieste dovrebbero essere trasferite su questo traghetto, siano invece accolte in strutture tipo "Alberghi-Covid" o simili e non anguste cuccette. Si tratta di persone fragili, il più delle volte con alterazioni cognitive come la demenza e/o con alterazioni della deambulazione, che potrebbero avere peggioramenti della loro qualità di vita negli spazi ristretti e nei labirinti di una nave che non nasce certo come una vera nave ospedale.
 
E' una questione di civiltà, di umanità, prima ancora che di salute pubblica.

Vittoria

Questa petizione ha creato un cambiamento con 2.782 sostenitori!

Condividi questa petizione