PETIZIONE CHIUSA

Berlusconi non può essere Premier #BerlusconiNoPremier

Questa petizione aveva 6.664 sostenitori


La nuova legge elettorale in discussione prevede che i partiti indichino il Premier e il programma. Noi chiediamo che si impedisca che un pregiudicato possa essere indicato come Premier.

Un pregiudicato non può partecipare a un concorso per fare il bidello, è mai possibile che possa fare il Capo del Governo?

L'8 maggio 2013 la Corte d'Appello di Milano ha confermato la condanna di 4 anni di reclusione, 5 anni di interdizione dai pubblici uffici e 3 anni dagli uffici direttivi per Silvio Berlusconi. 

Il 4 ottobre 2013 la Giunta delle elezioni e delle immunità parlamentari presieduta da Dario Stefano si è dichiarata favorevole alla decadenza di Silvio Berlusconi da senatore in base alla legge Severino che prevede l'incandidabilità per persone condannate a pene superiori a due anni. Sempre per effetto di tale legge, l'ex senatore risulta incandidabile fino al 2019.

La Camera ha già deciso, ora passerà al Senato questa nuova legge elettorale che prevede che i partiti o le coalizioni di liste dovranno depositare, contestualmente al deposito del contrassegno elettorale, il programma con l'indicazione del candidato premier.

Alcuni parlamentari del Movimento 5 Stelle hanno presentato una proposta di modifica della legge che prevede: "A pena di inammissibilità della lista non può essere indicato quale capo della forza politica ai fini della presente dichiarazione chi in base alle leggi vigenti al momento del deposito del programma elettorale non possa essere candidato e non possa comunque ricoprire la carica di deputato".

Noi chiediamo che questa modifica venga approvata in aula.



Oggi: Gianfranco conta su di te

Gianfranco Mascia ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Presidente del Senato". Unisciti con Gianfranco ed 6.663 sostenitori più oggi.