Stop the slaughter of lambs and kids at Easter - Fermiamo la strage di agnelli a Pasqua

Stop the slaughter of lambs and kids at Easter - Fermiamo la strage di agnelli a Pasqua

0 hanno firmato. Arriviamo a 25.000.
Più firme aiuteranno questa petizione a destare l'interesse dei media nazionali. Aiuta a portare questa petizione a 25.000 firme!
AnimalsTrust Onlus ha lanciato questa petizione e l'ha diretta a President Ursula von der Leyen (ec.president.vdl@ec.europa.eu) e a

We ask you to stop the slaughter of lambs and kids that occurs on Easter Sunday every year.

Every year during the Easter holidays millions of lambs and kids are exterminated by electric shocks or by cutting their throats and letting them bleed to death, in the name of tradition.

Sheep are actually surprisingly intelligent, with impressive memory and recognition skills. They build friendships, stick up for one another in fights, and feel sad when their friends are sent to slaughter.

Millions of Lambs, just little babies are slaughtered in the name of tradition each year for Easter.

These gentle beautiful animals are so lovely and they already are providing us with wool to keep us warm.

Why can’t we be satisfied ever with what animals give us?

It is time to say enough to this barbaric and uncivilized tradition.

Look these animals in the eye, observe their innocence and purity.

The time has come for a change!

Thanks for your signing and sharing.

ITA Version

Vi chiediamo di fermare la strage di agnelli e capretti che ogni anno si verifica nel giorno di Pasqua.

Ogni anno durante le festività pasquali vengono sterminati milioni di agnelli e capretti con scariche elettriche o tagliandogli la gola e lasciandoli morire dissanguati, in nome della tradizione.

Le pecore sono in realtà sorprendentemente intelligenti, con una memoria impressionante e capacità di riconoscimento. Costruiscono solide amicizie, si difendono a vicenda nelle situazioni di pericolo e si sentono tristi quando i loro amici vengono mandati al massacro.

Milioni di agnelli vengono macellati nel nome della tradizione ogni anno per Pasqua. Questi bellissimi animali gentili e mansueti ci stanno già fornendo la lana per tenerci al caldo.

Perché non possiamo mai accontentarci di ciò che gli animali ci danno?

E' ora di dire basta a questa tradizione barbara ed incivile.

Guardate negli occhi questi animali, osservate la loro innocenza e la loro purezza.

E' arrivato il momento di cambiare!

Grazie per la vostra firma e condivisione.

0 hanno firmato. Arriviamo a 25.000.
Più firme aiuteranno questa petizione a destare l'interesse dei media nazionali. Aiuta a portare questa petizione a 25.000 firme!