Pene severe per chi spara agli animali usando proiettili di gomma

0 hanno firmato. Arriviamo a 1.000.000.


 Oggi ho visto alcune fotografie strazianti sui social media: una mamma orangotango in fin di vita, il suo corpo ricoperto da ben 74 proiettili di gomma e vicino a lei il suo cucciolo, disperato, in preda agli stenti poiché la mamma non poteva più allattarlo. È successo dove vivo, a Subulussalam, sull'Isola di Sumatra, nell’Indonesia occidentale.


 Queste fotografie non mi hanno solo spezzato il cuore ma mi hanno fatto infuriare. È la seconda volta che episodi di crudeltà di questo tipo si verificano qui dove vivo. Ma anche in altre parti del mio Paese gli oranghi sono ormai diventati il bersaglio preferito per gente crudele e senza scrupoli.

  Non ho idea di chi possa essere stato a fare questa cosa, chi abbia avuto il coraggio di sparare 74 proiettili di gomma sul corpo di questa mamma orango. Non si sono accorti che era insieme al suo cucciolo? Hanno una coscienza questi delinquenti?

  Credo sia giunta l’ora di fermare questo genere di crudeltà verso gli animali.

 Qui da noi usano le pistole a proiettili di plastica per sparare a molti animali: uccelli, scimmie, cervi. Si tratta di pistole molto facili da trovare e perfino i bambini si divertono a sparare agli uccelli per divertimento. Purtroppo non c’è bisogno di alcuna licenza o garanzia per acquistare queste pistole così pericolose.

Hope [Speranza] - così è stata chiamata la mamma orango crivellata di colpi - al momento sta combattendo la battaglia per la sua vita. Forse non riusciremo a salvare il suo cucciolo ma magari lei potrà farcela. Vorremmo che il sacrificio di Hope potesse servire a lanciare un messaggio alle nostre istituzioni, alla polizia dell’Indonesia: basta animali vittime di crudeltà.

 Dobbiamo fermare la vendita libera di pistole a proiettili di plastica o di qualsiasi strumento che possa recare danno agli animali. Chiediamo inoltre che chi si macchia di simili atti crudeli sia severamente punito.

 Se anche tu come me ami gli animali, ti prego: firma questo appello, aiutaci a fermare questa crudeltà.


Vuoi condividere questa petizione?