TECNICI DENTRO LE SCUOLE... creaiamo posti di lavoro per i tecnici audio/video/informatici

TECNICI DENTRO LE SCUOLE... creaiamo posti di lavoro per i tecnici audio/video/informatici

0 hanno firmato. Arriviamo a 100.
Più firme aiuteranno questa petizione ad essere inclusa tra le petizioni raccomandate. Aiuta a portare questa petizione a 100 firme!
Archivio Spettacolo ha lanciato questa petizione e l'ha diretta a Patrizio Bianchi (Ministro dell'Istruzione) e a

TECNICI DENTRO LE SCUOLE nasce da una semplice riflessione su come poter dare un contributo concreto per sbloccare questa situazione di disagio economico di tanti professionisti del settore audio / video / informatico e al contempo potenziare l’intero tessuto formativo nazionale (sia pubblico che privato) che attualmente è composto da oltre 57.000 istituti scolastici (fonte: https://quifinanza.it/info-utili/video/quante-scuole-in-italia/230879/

L’idea è quella di creare le condizioni normative per impiegare dentro tutti gli istituti scolastici del nostro paese delle un’unita di supporto tecnologico per tutto quello che concerne la comunicazione telematica e audiovisiva tra insegnante e allievo.

La squadra potrà essere composta da 1 o più tecnici, in base alle esigenze della struttura formativa (pubblica o privata che sia).

La proposta è di impiegare stabilmente figure professionali nelle scuole, in base alle loro esperienze/competenze e ai titoli accademici acquisiti, tramite concorso o selezione diretta con priorità per i soggetti con una situazione economica e familiare più gravosa.

Per accedere alle posizioni deve essere necessario ovviamente poter dimostrare di essere in condizioni di reale bisogno:

Requisiti di base

1.        Fedina penale pulita e nessuna restrizione di accesso agli impieghi pubblici per qualsiasi motivo.

2.        Situazione economica gravosa (valutazione ISEE o documenti comprovanti una reale situazione di disagio)

3.        Situazione familiare gravosa (nucleo familiare con minori a carico e/o disabili)

Requisiti professionali

1.        Titoli di studio riconosciuti (formazione pubblica o privata paritaria)

2.        Titoli di studio non riconosciuti (formazione privata superiore a 6 mesi)

3.        Competenze tecniche ed esperienze lavorative acquisite sul campo

IL PROGETTO È ANCORA IN FASE DI SVILUPPO E OGNI SUGGERIMENTO È BEN ACCETTO.

Per contatti e ulteriori dettagli o integrazioni al seguente documento visitate https://www.facebook.com/archiviospettacolo.it oppure il sito www.archiviospettacolo.it

0 hanno firmato. Arriviamo a 100.
Più firme aiuteranno questa petizione ad essere inclusa tra le petizioni raccomandate. Aiuta a portare questa petizione a 100 firme!